Gianni Morandi, danni irreversibili: queste sono le sue condizioni di salute

Gianni Morandi ha riportato dei danni irreversibili dopo il suo incidente, ma quali sono le sue condizioni di salute al giorno d’oggi?

Non ha certamente bisogno di presentazioni Gianni Morandi, cantante e artista di grande livello che grazie alla sua carriera è riuscito a conquistare tutto il pubblico italiano. Nel corso degli anni ha raggiunto un successo davvero importante e non solo grazie alla sua musica ma anche alla sua attività in altri settori in cui ha operato come il teatro, il cinema e la tv.

Gianni Morandi come sta oggi dopo l'ustione
Gianni Morandi, incidente gravissimo per lui. Foto Ansa -galleriaborghese.it

Eppure il motivo per cui torna al centro dell’attenzione ha a che fare con qualcosa di completamente diverso che non riguarda la sua sfera professionale ma bensì quella più personale. In particolare parliamo del problema riguardante la sua operazione alla mano che si è bruciato nel corso di un incidente domestico nel giardino di casa sua. Il brutto incidente gli ha causato delle ustioni sul corpo e dei danni in particolari alla mano destra che gli hanno anche fatto rischiare la vita. Ma adesso le cose come stanno? Come sta oggi il cantante?

Gianni Morandi, come sta oggi dopo la sua ustione?

Insomma sono stati anni non facili quelli passati da Gianni Morandi che si è trovato a causa di un incidente domestico nella condizione di doversi sottoporre a diverse operazioni chirurgiche per potere risolvere il problema alla sua mano che è rimasta gravemente ustionata.

Gianni Morandi, ecco come sta dopo l'operazione
Gianni Morandi, come sta oggi. Foto Ansa -galleriaborghese.it

Il percorso non è stato facile ed ha richiesto davvero tanto tempo. E anche nel momento in cui sembrava che le cose si fossero risolte, il suo stop social ha destato delle preoccupazioni di non poco conto tra i suoi fan.

In tanti hanno scritto dei commenti per sapere come stava e tra i tanti si legge: “Ciao Gianni come stai cosa è successo alla tua mano come mai ancora fasciata?”, “Perché la mano è nuovamente fasciata?”, “Hai ancora la mano fasciata Gianni mi dispiace” e ancora “Gianni ma la mano? Come sta?”. Come sempre in tutto il suo percorso Gianni è stato accompagnato dal grande affetto del pubblico a casa che non lo ha mai abbandonato e che lo ha sempre sostenuto nel migliore dei modi e anche a distanza.

Ad ogni modo ad avere chiarito la situazione è stato il diretto interessato che proprio sui social in quella occasione scrisse: “Abbiamo risolto qualche piccolo problema. Un caro saluto”.

Impostazioni privacy