Geolier, il dolore per il fratello in carcere. Il racconto di un anno fa: “Io sto male”

Nella storia di Geolier c’è una curiosità che ha suscitato l’attenzione di molte persone che non conoscevano il rapper napoletano.

La sua partecipazione al Festival di Sanremo 2024 lo ha reso più noto non solo al pubblico giovane, ma anche a quello adulto. Geolier si è classificato secondo alla kermesse musicale e la sua vittoria nella serata delle cover e dei duetti ha diviso il pubblico a metà.

Geolier un anno fa raccontava il dolore del fratello in carcere: "Era la mia spalla"
Geolier un anno fa raccontava il dolore del fratello in carcere: “Era la mia spalla” (Ansa Foto) – galleriaborghese.it

Geolier a Sanremo: le polemiche

C’è chi lo ha apprezzato ancora di più e chi invece avrebbe preferito non vederlo sul palco dell’Ariston per tanti motivi. Il primo è che ha portato una canzone in napoletano, I p’ me tu p’ te al Festival della canzone italiana. Il secondo è che ha vinto la serata delle cover su Angelina Mango, che era la preferita del pubblico dell’Ariston.

Per questa ragione, parte del pubblico ha abbandonato il teatro durante l’esibizione dopo la proclamazione del vincitore e ha fischiato l’artista. Ha fatto molto riflettere il gesto di fratellanza di Guè, che mentre cantavano ha fatto cenno a Geolier di guardare lui e non le persone che lasciavano i posti durante l’esibizione.

Il rapper ha raccolto tantissimi consensi nell’ultima serata, quando però è stata decretata la vittoria di Angelina Mango. Il 60% del pubblico da casa ha votato Geolier: un vero e proprio plebiscito, che però non è bastato perché il rapper è stato penalizzato in Sala Stampa a favore dell’artista vincitrice, Mango.

Sanremo 2024: cambierà il regolamento?

Angelina Mango, Geolier
Angelina Mango, Geolier (Ansa Foto) – galleriaborghese.it

L’esito finale del Festival di Sanremo ha aperto anche un dibattito sulla distribuzione delle percentuali del voto, e chissà se l’anno prossimo verrà cambiato il regolamento. Questo lo sapremo nei prossimi mesi. Ma intanto Geolier si sta godendo tutto il meritatissimo successo.

Geolier e il racconto sul fratello

Com’è normale, essersi esibito davanti a tutta Italia ha suscitato la curiosità di chi non conosceva il rapper diventato famoso negli ultimi due anni. Per questo è venuta fuori una storia riguardante il fratello, che ha avuto problemi con la legge.

In un’intervista disponibile online e ora anche sui social, Geolier racconta il dolore suo e della sua famiglia, nell’avere un fratello in carcere. Non è chiaro se ora sia ancora dietro alle sbarre. In ogni caso il rapper nel video mette a tacere i rumors secondo cui sarebbe stato “fiero” dell’incarcerazione del fratello. Ecco le sue parole.

@canzonita2

@Geolier #perte #andiamoneiperte #geolier #intervista #viral #viralvideo

♬ suono originale – .

Tuo fratello ha preso dieci anni e tu ti atteggi? Io sto male, non mi sono mai atteggiato. Non l’ho mai raccontato, non mi sono mai esaltato per questa cosa. Però per me sarebbe proprio stupido dire: “Mio fratello ha preso dieci anni, gang”.

E continua: “C’è mio fratello in carcere adesso, che era proprio la mia spalla, stava sempre con me. Sta in carcere per niente, perché a Napoli anche se non lo fai e hai una situazione familiare che già ha avuto a che fare con queste cose, tu l’hai fatto o non l’hai fatto, paghi”.

Impostazioni privacy