Gaetano di Vaio: età, cause morte, moglie e figli, incidente

E’ morto Gaetano Di Vaio, l’attore, regista e produttore ha perso la vita dopo cinque giorni di agonia: quanti anni aveva. 

Gaetano Di Vaio non ce l’ha fatta, la notizia che sconvolge il mondo del cinema e della televisione è arrivata in questo mercoledì, purtroppo è deceduto dopo cinque giorni di agonia.

gaetano di vaio età cause morte
Gaetano Di Vaio, età, causa morte, moglie, figli (ANSA) – Galleriaborghese.it

In tanti avevano sperato che si potesse riprendere ma non è stato così. Quanti anni aveva, chi è la moglie, chi sono i figli e quali sono le cause della prematura morte.

Chi era Gaetano Di Vaio, com’è morto e quanti anni aveva

Gaetano Di Vaio è morto all’età di 56 anni in seguito a un terribile incidente stradale, ricoverato da cinque giorni all’ospedale San Giuliano di Giugliano, in provincia di Napoli, purtroppo non ce l’ha fatta. Era il 16 maggio quando ha avuto un terribile incidente a Qualiano mentre era a bordo della sua moto. Caduto rovinosamente sull’asfalto, le sue condizioni sono apparse da subito molto critiche.

chi era gaetano di vaio
Chi era Gaetano Di Vaio (ANSA) – Galleriaborghese.it

Attore, regista e produttore, era nato a Napoli, nel quartiere di Piscinola, zona periferica della città. Poiché la famiglia era molto povera, quando aveva solo 7 anni è stato trasferito in un collegio, dove ha vissuto fino ai suoi 14 anni. Nonostante si sia avvicinato al mondo della tossicodipendenza e anche della delinquenza, non si è mai lasciato affiliare dalla camorra. Detenuto prima in una comunità per minori e poi nel carcere di Poggioreale fino al 1998, ha sfruttato quel periodo di reclusione per studiare e ha iniziato a costruire il suo futuro. Quando è uscito era un operatore culturale, nel 2001 è entrato nella compagnia “I ragazzi del Bronx napoletano” di Peppe Lanzetta e ha poi fondato lui stesso l’associazione Figli del Bronx, che poi è diventata una casa di produzione cinematografica.

Tutti ricorderanno il suo ruolo nelle prime stagioni della serie Gomorra dove interpretava il “Baroncino”, tra i più fedeli del clan Savastano. Nel corso della sua carriera Di Vaio ha raccontato storie di disagio sociale e riscatto ambientate nelle periferie. Nel 2023 ha prodotto “Sottocoperta” con il quale ha vinto il premio Ferzetti. Gaetano Di Vaio aveva tre figli, i primi due avuti da una prima moglie e poi un altro più piccolo avuto da un’alta compagna, Enrico, Francesco e Antonio.

La sua è una storia di riscatto, lo stesso che ha provato a raccontare in tutte le opere da lui dirette o prodotte, una vita che era iniziata con una piega e poi ha avuto una vera e propria svolta. Al suo capezzale da quel terribile 16 maggio c’erano la compagna Fulvia e i suoi tre figli, che hanno sperato fino all’ultimo potesse riprendersi, ma purtroppo non è stato così.

Impostazioni privacy