Forse non ci fai caso ma potresti avere liquidi in eccesso nel tuo corpo: cosa fare

Potresti avere liquidi in eccesso nel tuo corpo e ancora non lo sai. Ecco cosa fare per scoprirlo subito e nel caso porre rimedio.

Uno dei più grandi consigli che gli esperti forniscono quando si tratta di combattere il caldo e la spossatezza è di bere tanta acqua e in generale assumere liquidi in corpo. Che possono arrivare sia dalle bevande che da ingredienti pensati ad hoc. Rimodulare la propria dieta in funzione dell’estate è un aspetto fondamentale per vivere in salute ed evitare eventuali cali fisiologici.

Cosa fare se avete liquidi in eccesso nell'organismo
Liquidi in eccesso, come espellerli in maniera intelligente – Galleriaborghese.it

Bisogna però stare attenti a non esagerare, perché il rischio è di avere troppi liquidi in eccesso in corpo. Che oltre a problemi di tipo estetico come la cellulite, possono portare anche ad uno sforzo eccessivo degli organi interni. Potenzialmente nocivi per la nostra salute. Se pensi di avere liquidi in eccesso e ancora non lo sai di per certo, ecco cosa devi fare e nel caso come rimediare subito.

Liquidi in eccesso in corpo, ecco come scoprirlo subito

Se vi sentite spesso gonfi, potrebbe essere questione di ritenzione idrica. Si tratta di un problema piuttosto comune soprattutto tra le donne, che è bene affrontare per tempo. Ecco alcuni consigli utili che dovresti seguire per drenare il tuo organismo e tornare ad essere pienamente in salute.

Cosa fare per risolvere il problema della ritenzione idrica
Alcuni consigli contro la ritenzione idrica – Galleriaborghese.it

Il primo consiglio utile è di bere tanta acqua, così da garantire al vostro corpo la giusta idratazione ed eliminare i liquidi in eccesso andando in bagno. Servono almeno 8 bicchieri al giorno, che equivalgono circa a 2 litri. Cercate di bere lentamente e possibilmente a stomaco vuoto, per favorire la digestione ed evitare rigonfiamenti addominali.

Cercate poi di ridurre il consumo di sale, considerando che il sodio porta proprio ad un accumulo importante di liquidi. Il quantitativo giornaliero non dovrebbe essere mai superiore ai 2 grammi al giorno. Sempre parlando di dieta, cercate di mangiare più fibre possibili. Queste sono infatti alleate per ripulire il tratto urinario, i reni e il colon.

Ottimo diuretico naturale è poi il succo di mirtilli rossi, ricco di vitamina C, fibre e sali minerali come il ferro, il calcio e la manganese. Questa bevanda vi aiuterà ad eliminare le tossine e i fluidi dal corpo. Infine, anche la sauna e il bagno turco sono dei metodi facili e veloci per sudare e eliminare liquidi in eccesso. Anche solo 30 minuti sono più che sufficienti per espellere una buona quantità di fluidi e tossine.

Gestione cookie