Fedez, la sua vita nuovamente in pericolo: ecco cosa sta succedendo all’amato cantante

In queste ultime ore Fedez si è reso conto di essere (nuovamente) in potenziale pericolo di vita. La situazione è gravissima e non riguarda soltanto lui.

Come è stato lui stesso a rendere noto, nel 2022 Fedez ha scoperto di avere un tumore al pancreas. Per fortuna si trattava di un tumore a uno stato molto iniziale, che è stato individuato tempestivamente, prima che producesse metastasi. Per questo motivo è stato possibile asportarlo completamente anche se, nel farlo, si è reso necessario privare Fedez della quasi totalità del pancreas.

Fedez nuovi problemi per lui
Fedez – galleriaborghese.it

A seguito dell’operazione Fedez ha potuto condurre una vita normale. Ha soltanto dovuto a seguire una terapia farmacologica finalizzata ad fornire all’organismo quegli enzimi che, a causa dell’asportazione del Pancreas, non è più in grado di produrre da solo.

Fedez si trova quindi nella stessa situazione di molti altri italiani che hanno subito l’asportazione dell’organo e o che sono affetti da fibrosi cistica. Anche in questo caso, infatti, la vita dei pazienti dipende dall’assunzione di ormoni pancreatici sintetici. Gli enzimi in questione permettono al corpo di assimilare le sostanze nutritive provenienti dal cibo, in pratica di mangiare.

Quando questi enzimi mancano del tutto una persona muore letteralmente di fame anche se continua a mangiare, perché il suo corpo non è più in grado estrarre energia dal cibo che riceve e si indebolisce.

Allarme farmaceutico: Fedez in pericolo di vita

A portare il caso sui social è stata una storia Instagram di Fedez in cui il cantante spiegava che da circa un mese in farmacia non si trovano più enzimi pancreatici. Per questo motivo il cantante ha cominciato ad attingere alla sua scorta personale che, però, sta pericolosamente esaurendosi. Si è chiesto però se anche altre persone si trovassero nella stessa situazione e ha ricevuto messaggi sconcertanti.

fedez vita nuovamente in pericolo
Fedez . Fonte IG @fedez – galleriaborghese.it

Come gli hanno spiegato i suoi follower gli enzimi pancreatici sono completamente esauriti in tutto il Nord Italia, tanto che i malati delle grandi città si spostano nelle piccole farmacie di provincia pur di riuscire ad acquistare i medicinali di cui hanno bisogno. Da Bari è arrivata inoltre la segnalazione che i medicinali sono esauriti anche nelle farmacie ospedaliere e non solo in quelle destinate alla popolazione, particolare che rende ancora più grave il quadro dell’emergenza medica.

La comunicazione più sconcertante è arrivata da un follower che dato una prima spiegazione: “È di queste settimane la notizia che c’è stato un problema nella linea produttiva della casa farmaceutica che produce questi medicinali, che ha dichiarato carenza fino a Dicembre 2025. Sembra che non siano in grado di provvedere alle aumentate richieste perché i pazienti con problemi al pancreas  non muoiono più subito e quindi hanno bisogno delle medicine. Sono farmaci banali, ma senza sostituzione. Una scatola da 150 compresse costa poco più di 17 Euro.”

Fedez ha taggato il ministero della salute proprio nella storia in cui si rendeva pubblico quest’ultimo messaggio e, nel giro di non molto tempo, è arrivata una comunicazione ufficiale dell’AIFA (Autorità Italiana del Farmaco). L’AIFA ha fatto sapere che l’azienda che in Italia produce questi enzimi è solo una e che quindi non ci si può rivolgere ad aziende italiane concorrenti. Ai malati è stato consigliato di acquistare farmaci autorizzati ma cercandoli sul mercato internazionale, dal momento che in Italia ci sarà una grave carenza di enzimi pancreatici nei prossimi mesi.

Impostazioni privacy