Esonerato entro due giornate: salta un’altra panchina in Serie A

Un’altra importante panchina di Serie A può saltare da un momento all’altro: esonero entro due giornate, annuncio incredibile

La Serie A sta per vivere un altro momento di svolta. I risultati deludenti delle ultime giornate potrebbero costare caro a un importante allenatore. Al momento non c’è ancora alcun annuncio ufficiale su un possibile esonero ma la sensazione di molti è che la decisione definitiva sia vicina. Potrebbe addirittura arrivare entro due giornate, soprattutto in caso di ulteriori risultati non positivi per un club che sta faticosamente cercando di ritrovare la propria identità.

Esonero Mazzarri Napoli
Nuovo esonero in Serie A: può saltare la panchina di una big (LaPresse) – Galleriaborghese.it

Tra le squadre che stanno maggiormente deludendo i tifosi in questa stagione, è indubbio che il primato spettA al Napoli. Sia sotto la gestione di Rudi Garcia che sotto l’attuale guida di Walter Mazzarri, il club partenopeo, ai nastri di partenza tra i favoriti per lo scudetto e con il tricolore cucito sul petto, ha stentato a ottenere gioco e risultati.

Se in qualche modo, tra mille difficoltà, con Garcia in panchina era comunque riuscito a rimanere a galla, in zona Champions, il trend dall’arrivo di Mazzarri in poi è assolutamente disastroso. I numeri parlano chiaro e inchiodano l’attuale allenatore alle sue responsabilità. Anche per questo motivo, c’è chi invoca il suo esonero e chi è addirittura convinto che possa arrivare prestissimo.

Mazzarri verso l’esonero: annuncio incredibile

Per quanto a Napoli l’ambiente continui a voler bene all’allenatore che per primo ha riportato il club azzurro in Champions, in un’epoca ormai lontana, è chiaro che quanto sta accadendo in queste settimane ha del clamoroso. La squadra campione d’Italia, sotto la sua gestione, ha vinto 4 partite, ne ha pareggiate 2 e ne ha perse ben 5, ottenendo 14 punti (una media di 1,27 a partita). Numeri da salvezza risicata.

Se a tutto questo si aggiunge un gioco che latita, una mancanza di pericolosità sotto porta (solo 8 gol fatti), per nulla bilanciata da una solidità difensiva ancora assente (14 gol subiti), è chiaro che il quadro diventa addirittura deprimente.

Mazzarri esonero Napoli
Titoli di coda per Mazzarri: esonero in arrivo (LaPresse) – Galleriaborghese.it

Anche per questo motivo in molti sono convinti che il tecnico toscano abbia le ore contate sulla panchina del Napoli e che molto dipenderà da cosa accadrà nelle prossime due giornate di campionato, in casa con il Genoa e in trasferta con il Cagliari, con in mezzo la suggestiva sfida d’andata di Champions con il Barcellona.

Non dovesse riuscire a portare a casa 6 punti, e magari anche una bella figura in Europa, l’esonero potrebbe essere inevitabile. Ne è convinto il giornalista Giancarlo Padovan, che ne ha parlato apertamente ai microfoni di Radio Radio: “Penso che lo esonereranno entro un paio di giornate, questo Napoli è vergognoso“.

Pur non volendo essere maligno nei confronti di un professionista che ha saputo guadagnarsi rispetto e stima dagli addetti ai lavori per quanto fatto in carriera, Padovan non può nascondere la sua delusione su Mazzarri: “Dire che sia un allenatore finito forse è troppo, ma ha fatto il suo percorso. Ormai non è più un allenatore in grado di allenare a questi livelli, deve dimettersi”, ha concluso il giornalista.

Impostazioni privacy