“Ero disperato”: Fiorello, il retroscena che nessuno poteva immaginare: è accaduto dietro le quinte

Fiorello rivela i dettagli di una puntata di Viva Rai2!, un racconto inedito sugli ospiti che ha accolto in trasmissione.

Prosegue il successo di Viva Rai2!, fortunatamente da Viale Mazzini hanno saputo ricollocare il padrone di casa, Fiorello, dopo gli attriti con gli abitanti del quartiere Prati a Roma. Il trasloco è avvenuto senza intoppi e al Foro Italico procede (almeno per ora) tutto a gonfie vele. Si sta confermando come uno dei migliori programmi in palinsesto, che attira anche ospiti illustri.

Fiorello e il retroscena shock sul cantante: "Era disperato"
Fiorello continua a macinare ascolti con Viva Rai2!, la seconda stagione procede a gonfie vele dalla nuova location del Foro Italico- galleriaborghese.it (Fonte foto ANSA)

E proprio di loro il conduttore ha parlato in un’intervista di qualche tempo fa, concessa per l’occasione ai microfoni di Vanity Fair. Commentando i risultati della prima (e parecchio fortunata) stagione del suo varietà mattutino, non è riuscito a trattenersi sulle reazioni degli invitati in trasmissione.

Il retroscena a Viva Rai2!

“Io vado a letto alle 10, ieri che c’era la partita alle 10 e mezza. Ha vinto l’Inter, sono andato a dormire contento”, è Fiorello a raccontare le sue abitudini, nell’intervista rilasciata a Vanity Fair diversi mesi fa per parlare dell’esordio col botto di Viva Rai2!, particolarissimo show di attualità che va in onda prestissimo. Fin troppo per alcuni degli ospiti che lo hanno raggiunto.

Fiorello su Claudio Baglioni: "Lui era disperato"
Fiorello insieme ai due compagni d’avventure di Viva Rai2!, Fabrizio Biggio e Mauro Casciari – galleriaborghese.it (fonte foto IG @vivarai2off)

Fortunatamente per il padrone di casa, a occuparsi degli inviti è uno dei suoi collaboratori: “Sono sempre loro quattro, solo più invecchiati. Poi c’è la produzione, e Tommaso che deve dire agli ospiti: dovresti venire per le 5.30…”. Per quanto riguarda la sua di esperienza, invece ha sottolineato: Arrivo alle 5 e ormai non faccio più niente: vanno da soli, faccio partire la diretta Instagram e si canta, si raccontano cose… Poi c’è quella che chiamo “la sindrome dei Magi”, arrivano tutti con i doni e io sono il bambinello. Mi portano ogni genere di conforto”.

Tra quelli che l’hanno vissuta molto male c’è il cantautore Claudio Baglioni: “Era disperato”, ha ammesso il presentatore e poi ha aggiunto: “I più giovani fanno la dritta: Blanco, Rovazzi, Mister Rain, Lazza arrivano dalla serata, non ci vanno neanche a letto. Anche se ci sono dei vecchi che tirano le 3, le 4, facendo cose al computer, al cellulare…”.

Impostazioni privacy