Erano le ‘fatine’ di X-Factor e amatissime, che fine hanno fatto oggi? Purtroppo ci sono pessime notizie

Sono state protagoniste della terza edizione del celebre talent show musicale, l’anno era il 2009. Ma che fine hanno fatto oggi?

La finale di X-Factor del 2009 presentava sul podio artisti d’eccezione come Marco Mengoni (che trionfò), Giuliano Rassu e le amatissime Yavanna. Proprio in questi giorni va in onda la diciottesima edizione ma la terza, quella in questione, è sicuramente tra le più ricordate, anche per la partecipazione di questo particolarissimo gruppo.

Che fine hanno fatto le Yavanna? Le fatine di X-Factor beniamine del pubblico
Le Yavanna parteciparono alla terza edizione di X-Factor nel team di Mara Maionchi (Ansa) – galleriaborghese.it

Le fatine dalle orecchie a punta erano comparse sul palco del talent show dopo essersi fatte conoscere su Internet attraverso la propria pagina MySpace – proprio una vita fa. Il progetto era fortemente influenzato dall’universo tolkeniano, di cui le sorelle componenti del trio si sono sempre dichiarate grandissime appassionate. Il nome infatti era ripreso da una delle divinità della Terra di Mezzo.

Chi si stesse chiedendo che fine abbiano fatto dovrà mettersi l’anima in pace perché la notizia arrivata diverso tempo fa è di quelle che sarebbe meglio non sapere. Non ci si aspettava di certo un finale così per una delle storie più intriganti degli ultimi anni.

Che fine hanno fatto le Yavanna? Il loro ultimo concerto

Qualcuno in sala, tra i fan accorsi per ascoltare, già sapeva che sarebbe stata l’ultima volta sul palco per le Yavanna. Le tre sorelle lo avevano annunciato nel 2014, dopo sette anni di carriera impreziositi dalla partecipazione a X-Factor 2009. Nella terza edizione riuscirono ad arrivare in finale, guidate da Mara Maionchi, e poi terze sul podio nell’anno in cui trionfò Marco Mengoni – non uno qualunque, insomma.

Si sciolgono le Yavanna, le motivazioni dietro la rottura
Le Yavanna arrivarono terze a X-Factor, lo scioglimento nel 2014 (Ansa) – galleriaborghese.it

La decisione sofferta è stata presa dopo una lunga riflessione: “Siamo qui per comunicarvi che con la fine di questo 2014 anche Yavanna finirà erano state le loro parole. Un set acustico nel quale il gruppo ha riversato quasi l’intero repertorio, la location scelta non a caso a Bra, la loro città in provincia di Cuneo: una casa del commiato del Gruppo Verrua, un’impresa funebre locale.

“Abbiamo ritenuto che il tema della serata e il luogo fossero un buon motivo per comunicare la nostra scelta”, aveva confessato Letizia. L’unico album inciso rimane Intuito alchemico, anch’esso ispirato dal mondo fantasy (in particolare dagli scritti di Tolkien). “È da tempo, molto tempo, che tutte noi tre sentiamo la forte spinta a prendere una decisione scomoda e difficile: quella di concludere la nostra esperienza come Yavanna. Ora finalmente siamo abbastanza coraggiose e mature per farlo”, erano state le loro parole d’addio al pubblico.

Impostazioni privacy