Eleonora Daniele, il dramma della conduttrice solo oggi confessato: “Viva per miracolo”

Eleonora Daniele ha deciso di rompere il silenzio e di raccontare un dramma che ha vissuto in passato. Ecco di cosa si tratta.

In occasione di una lunga intervista, Eleonora Daniele ha voluto raccontarsi come non ha mai fatto. Di fronte ai microfoni di un noto settimanale, la conduttrice di Storie Italiane ha discusso a lungo della nuova edizione di Dottori in corsia, il programma di cui è alla conduzione su Rai 3 ogni lunedì in seconda serata.

Eleonora Daniele viva per miracolo
Eleonora Daniele fonte instagram @eleonora_daniele_official galleriaborghese.it

Durante questa chiacchierata però non ha parlato soltanto del lavoro bensì si è dilungata anche su alcuni aspetti della sua vita privata, facendo quindi un salto nel passato e ricordando un evento accaduto a diversi anni fa. Ma vediamo insieme di che cosa si tratta.

Eleonora Daniele racconto di essere viva per miracolo

In occasione di questa intervista si è parlato anche di quell’incidente che la conduttrice ha avuto da piccola, un qualcosa che le sarebbe potuto costare la vita.

Eleonora Daniele viva per miracolo
La rivelazione di Eleonora Daniele fonte instagram @eleonora_daniele_official galleriaborghese.it

Infatti, è stata la stessa Eleonora Daniele a confermare che tutto ciò è accaduto realmente e che risale al momento in cui andava a scuola dalle suore: “Mi sono infilata un pennarello rosso in una narice. Sono viva per miracolo… Mia mamma, per lo spavento, quella volta ha vissuto un momento di forte stress.”

Un’intervista in cui ha parlato anche della trasmissione di Rai 3 che ha registrato nel reparto pediatrico dell’ospedale bambino Gesù di Roma. È la stessa conduttrice a parlare di un’esperienza molto importante per lei, un viaggio nella vita e nei sentimenti di numerose mamme e di numerosi figli che tutti i giorni si trovano faccia a faccia con una terribile malattia.

Eleonora Daniele racconta inoltre che la sua intenzione è quella di dar voce a tutte quelle storie disperate dove i protagonisti riescono a trovare dentro di sé la forza di sopravvivere e andare avanti nonostante debbano comunque affrontare un percorso medico molto difficile e duro.

Eleonora ammette anche è stata colpita da ogni storia ascoltata anche se ve ne è una in particolar modo a cui pensa di frequente. Si tratta della vicenda di un bambino che, nel momento in cui giocavo con il fratellino, è caduto battendo la testa violentemente. Un incidente che ha costretto il piccolo a sottoporsi a diversi interventi dedicati: “Davanti a questa storia, essendo mamma di una bambina mi sono interrogata. Ho capito che a volte nella vita ci sono eventi casuali contro i quali non si può fare niente, visto che i bambini di muovono e corrono in continuazione”.

Infatti, anche la figlia Carlotta dopo essere venuta al mondo, è stata ricoverata all’ospedale bambino Gesù. È stata la stessa Eleonora Daniele a raccontare che la piccola aveva avuto un emangioma e che per due giorni, ossia fino a quando non ha finalmente scoperto il referto medico, per lei il tempo sembrava essersi fermato. Un’occasione per la conduttrice di rinnovare ancora una volta la sua ammirazione per i medici e per tutte quelle mamme che si mostrano forti al fianco di bambini che lottano per la vita.

Impostazioni privacy