Eleonora Daniele commossa fino alle lacrime per la figlia: l’ammissione da brividi

Durante una recente intervista, Eleonora Daniele fa una dichiarazione toccante in merito al pensiero su sua figlia.

Eleonora si dichiara contenta di essere finalmente tornata a raccontare le storie toccanti dei piccoli pazienti dell’ospedale Bambin Gesù di Roma, dove ogni giorno gli angeli in camice bianco offrono sostegno e l’amore che necessitano. Per Eleonora Daniele, questi, sono più di semplici racconti, ma qualcosa che in qualche modo tocca nell’animo, fino alle lacrime.

Eleonora Daniele commossa per la figlia
Eleonora Daniele e l’intervista a DiPiù Tv (credit: ANSA) – (galleriaborghese.it)

Ogni mattina la conduttrice racconta a Storie Italiane le vicende che accadono nel nostro paese, ma adesso, un altro ruolo che la vede come voce narrante su Rai 3 in Dottori in corsia-Ospedale pediatrico Bambin Gesù, il suo parere prende una nuova forma, quella di una madre. “Sono molto legata a questo programma, è entrato nel mio cuore”, racconta a DiPiù Tv. “L’ho anche conosciuto e frequentato per tanti anni per stare accanto al mio adorato fratello Luigi, affetto da autismo, e scomparso nel 2015”. Nel dichiararsi contenta di far parte di questo programma di 4 puntate, un appunto di questa esperienza va alla figlia di soli 4 anni.

La dichiarazione di Eleonora Daniele: “mi è capitato di commuovermi fino alle lacrime”

Durante l’intervista, Eleonora non nasconde le sue emozioni, ma risponde con assoluta sincerità. Alla domanda su quale storia di questo programma la ha emozionato particolarmente, la conduttrice risponde: “Lo scorso anno mi aveva toccato l’anima la storia di una bambina di quasi 3 anni che aveva ingerito una batteria e che, per quell’incidente, era stata poi costretta a subire interventi delicatissimi”. In tutto questo aggiunge che quest’anno, più che le singole storie, a colpire la conduttrice è stata la forza delle madri dei giovani pazienti; una grinta nel non mollare che ha catturato la stima di Eleonora.

Eleonora Daniele e la confessione sulla figlia
Eleonora Daniele e la sua confessione (credit: ANSA) – (galleriaborghese.it)

Un pensiero va anche a sua figlia, la piccola Carlotta di 4 anni. Raccontare drammi che vedono protagonisti i bambini non è semplice per nessuno, a maggior ragione per una madre. Come ammesso da lei stessa, è “inutile nasconderlo, mi è capitato di commuovermi fino alle lacrime. Essendo anche io una mamma è inevitabile che certe cose mi toccano, mi colpiscono nel profondo”. Nonostante ciò, un pensiero va anche alla struttura e ai medici stessi. Eleonora, infatti, racconta di quanto si senta serena nel sapere che a Roma esista una struttura d’eccellenza come il Bambin Gesù, che da sempre accoglie pazienti di tutto il mondo.

Come conclude nell’intervista, da ragazza Eleonora voleva fare l’insegnante per le persone affette da disabilità. Varie vicissitudini l’hanno portata a laurearsi solo successivamente, quando ormai faceva già parte del mondo dello spettacolo. Ad oggi non insegnerà alcuna materia, ma il suo contributo verso tematiche importanti per questo paese pare essere arrivato comunque dritto nel cuore dei telespettatori.

Impostazioni privacy