Ecco perché Romina Power non ha mai smesso di cercare Ylenia: spunta il motivo da brividi

Romina Power non ha mai smesso di cercare la figlia Ylenia: il motivo per cui lo fa, a trent’anni dalla scomparsa, è straziante.

Quando Romina scoprì di essere incinta di Ylenia, lei e Albano stavano trascorrendo una vacanza insieme, in Grecia. I due si erano conosciuti non molto tempo prima e avevano cominciato a frequentarsi quasi subito, nonostante il fatto che avessero cercato di tenere segreto il loro rapporto.

romina motivo cerca ancora ylenia
Romina e Ylenia – Fonte IG @rominaspower -galleriaborghese.it

Quella gravidanza inaspettata, però, cambiò tutto molto velocemente. Albano e Romina decisero di sposarsi immediatamente dopo aver saputo dello stato di Romina: era l’estate del 1970 e il matrimonio era stato organizzato in 20 giorni, ma avrebbe cambiato per sempre la loro vita e la storia dello spettacolo italiano.

Nel Novembre di quell’anno, Romina diede alla luce Ylenia, la sua prima figlia e la bambina che la madre avrebbe sempre chiamato “My Sweet One”, perché fin da bambina si era sempre dimostrata dolcissima. Tre anni dopo la nascita di Ylenia Albano e Romina ebbero Yari, fratello minore che vide sempre in Ylenia una sorta di guida e di modello.

Purtroppo, quando Ylenia aveva solo 23 anni, e precisamente il 6 Gennaio 1994, di lei si persero le tracce. La ragazza si trovava in viaggio in Sudamerica, e in particolare in Belize: era partita da sola, senza il sostegno economico della famiglia, perché voleva scrivere un libro sugli artisti di strada del continente americano.

La tragica scomparsa e la ricerca di Romina

Purtroppo nel suo viaggio Ylenia incrociò persone poco raccomandabili e per molto tempo si sospettò che un uomo, un trombettista, l’avesse raggirata e avesse avuto una relazione con lei. I due si erano incontrati a New Orleans, città famosa per i suoi artisti di strada e dove Ylenia aveva deciso di stabilirsi per qualche giorno allo scopo di raccogliere informazioni per il suo libro.

romina motivo cerca ancora ylenia
Romina e Ylenia – Fonte IG @rominaspower -galleriaborghese.it

Probabilmente Ylenia morì annegata nelle acque del Mississippi, dove forse di gettò mentre era preda di uno stato confusionale indotto dalle droghe, ma non si trovarono prove concrete di questa ipotesi, se non la testimonianza del guardiano dell’Acquario di New Orleans che vide una giovane donna bianca tuffarsi nel fiume dicendo “Appartengo alle Acque”.

Albano finì per convincersi che la sua amatissima prima figlia fosse morta annegata: Ylenia pronunciava sempre quella frase prima di tuffarsi. Per Romina invece le cose andarono diversamente: a ormai trent’anni dalla sua scomparsa continua ancora a ricordarla e a cercarla, nonostante il fatto che ormai da dieci anni sia stata dichiarata legalmente morta. Sì, cerco ancora mia figlia. Non ho mai perso la speranza. Non è ancora stato provato nulla e io ho la sensazione dentro di me che lei sia ancora viva da qualche parte” ha dichiarato la Power a Silvia Toffanin.

Impostazioni privacy