È uno dei piatti più amati dell’estate, ma gli effetti sulla salute sono dannosi

Uno dei cibi più amati dell’estate sarebbe dannosissimo per la nostra salute. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Gusto e salute non sempre vanno a braccetto. E così un esperto di alimentazione ci svela che uno dei cibi più amati dell’estate farebbe malissimo. Vediamo insieme come stanno le cose.

Perché non mangiare il melone col prosciutto crudo
Uno dei cibi più amati dell’estate in realtà è dannoso per la salute: ecco di quale si tratta – galleriaborghese.it

Nessun alimento in sé è assolutamente dannoso o assolutamente buono. Come diceva Aristotele “in medio stat virtus”: mangiato nelle giuste quantità, tutto può andare bene, persino la cioccolata. Dunque – fatte salve scelte alimentari legate ad allergie o a motivi etici o religiosi – possiamo mangiare di tutto senza esagerare. Ovvio che consumando 5 chili di mele in un giorno si starà male, ma per la loro quantità e non per il cibo in sé. Stesso discorso per ogni altro alimento.

Ogni stagione ha i suoi frutti, in senso letterale: in inverno sono fantastiche le arance, i mandarini e i limoni; in primavera sono ottime le fragole; l’estate è il regno di anguria, melone, pesche e frutti esotici come mango e papaya; mentre in autunno non si può fare a meno di uva e cachi. C’è un frutto in particolare che in estate è molto amato e apprezzato da grandi e piccini: il melone. Ebbene, un esperto di cucina ha recentemente rivelato che questo alimento farebbe malissimo alla nostra salute.

La verità sul melone, uno dei frutti più amati in estate

Lo chef Davide Fanton in un video su Instagram ha spiegato che il melone non è salutare per la nostra salute ed è, quindi, sconsigliato mangiarlo. L’esperto di cucina, in realtà, ha puntualizzato che il frutto va mangiato da solo e mai con il prosciutto crudo o con altri alimenti.

Perché il melone fa male
Il melone va mangiato da solo: il consiglio dell’esperto – galleriaborghese.it

Tutti, in estate, amiamo pranzare o cenare con un bel piatto di prosciutto crudo e melone: ebbene questo abbinamento non è affatto sano. Sicuramente è fresco, leggero e dietetico ma crea problemi digestivi. Lo chef Fanton ha, infatti, precisato che il melone ha tempi di digestione brevissimi. Dopo appena un minuto dal suo arrivo nel nostro stomaco, il fruttosio contenuto nel melone inizia a entrare in circolo per darci energia immediatamente disponibile.

Successivamente all’aver mangiato frutta è normale sentirsi pieni di energia e pronti a fare sport. Ma se noi, assieme al melone, aggiungiamo anche il prosciutto crudo – o qualunque altro salume, oppure ancora dei formaggi – non possiamo godere di tutti questi benefici. La digestione verrà rallentata dal prosciutto crudo e, dunque, il melone non ci darà nessuna energia immediata.

Che fare allora? Rinunciare a questo meraviglioso e profumatissimo frutto estivo? Assolutamente no. L’importante è mangiarlo da solo. Si può consumare il melone come spuntino di metà mattina o a merenda e a cena mangiare il prosciutto crudo con delle verdure. In questo modo non rinunceremo a nulla e trarremo il massimo beneficio da ogni alimento che gustiamo.

Impostazioni privacy