È incredibile tutto quello che si può fare con una semplice spugna lava piatti: non te lo aspetteresti mai

Potrebbe sembrare incredibile ma con gli oggetti che più usiamo, come una spugna lava piatti, possiamo fare cose a dir poco sorprendenti 

Vi siete mai chiesti quanto in realtà possono essere utili proprio gli oggetti di cui ci circondiamo ogni giorno in modo quasi naturale e senza neanche rendercene conto?

spugna lava piatti metodi alternativi
Spugna lava piatti come usarla in modo diverso dal solito Galleriaborghese.it

Oggi vogliamo in particolare concentrarci sulla spugna per lavare i piatti, che in realtà potrebbe essere usata per molti più scopi (altrettanto utili) ma che molto spesso finisce quasi per passare in sordina. Insomma, prima di scendere per acquistare nuovi oggetti, fareste bene a scoprire in che modo poter usare quelli che invece già avete in casa: continuate a leggere insieme a noi per saperne di più, sono ben cinque gli utilizzi.

Spugna lava piatti, tutto quello che possiamo fare

Il primo degli utilizzi alternativi per la vostra spugna lava piatti è quello di inserirla all’interno del vostro frigorifero, o per meglio dire in quello che è lo specifico cassetto che dedichiamo alla conservazione di frutta e verdura. Se inseriamo due spugne all’interno di questo reparto apposito, infatti, otterremo uno specifico risultato: ovvero quello di mantenere i prodotti freschi il più a lungo possibile.

Ma c’è anche un altro utilizzo, ovvero quello di poterle mettere in lavatrice a ogni lavaggio: in questo modo, rappresenteranno un vero e proprio acchiappa capelli dai nostri indumenti.

spugna lava piatti metodi alternativi
Spugna lava piatti: ecco come usarla in modo alternativo Galleriaborghese.it

Un terzo utilizzo alternativo per la nostra spugna lava piatti è quello di utilizzarla per la manutenzione e pulizia dei nostri termosifoni. Insomma, chi l’ha detto che si possono pulire solo i piatti o i bicchieri con questi oggetti? Procedete con il tagliarla a metà e, una delle due estremità, con il legarla con un filo di spago: a questo punto, stringendo il filo, riuscirete a ottenere una simpatica farfalla. Bagnatela all’interno di un secchio con del sapone di Marsiglia e, sfruttando l’estremità dello spago, inserita nei passanti del termosifone.

Ma arriviamo ora agli ultimi due utilizzi della spugna per lavare i piatti. Innanzitutto, potrebbe essere usata per togliere i tanto famosi e fastidiosi pelucchi dai nostri maglioni. E, per finire, potrebbe rivelarsi molto utile per riuscire a pulire gli infissi delle nostre finestre: tutto ciò che dobbiamo fare è creare dei tagli proprio in prossimità delle zone più alte e più basse della nostra finestra, così che il tessuto possa passare anche tra le fessure e pulire per bene ogni angolo del nostro balcone e finestra. Insomma, è incredibile.

Impostazioni privacy