Dieta della luna per eliminare il gonfiore: cos’è e come funziona

La dieta della luna è un regime alimentare perfetto per eliminare il gonfiore in poco tempo: ecco che cos’è e come funziona.

Sono tantissime le diete che vengono indicate dai medici e nutrizionisti. In pochissimi, però, hanno sentito parlare del regime alimentare soprannominato “della luna”. È consigliato soprattutto a coloro che si vedono gonfi e hanno come obiettivo quello di sentirsi meglio fisicamente.

Dieta della luna: come funziona
La dieta della luna per sgonfiarsi e sentirsi meglio: ecco come funziona – galleriaborghese.it

La dieta della luna segue la fase lunare e deve essere seguita dalle persone che sentono l’esigenza di riconnettersi con il ciclo della natura o quando hanno voglia di assecondare un bisogno determinato. In pratica, è perfetta quando ci si rende conto di vivere una sensazione costante di gonfiore a causa di stravizi a tavolo o stress.

L’ideale è sempre quello di farsi seguire da un medico professionista che possa scegliere un regime alimentare perfetto e su misura per la persona. Con tale dieta è possibile purificare l’organismo e sentirsi più leggeri e sgonfi. Andiamo a vedere nel dettaglio che cosa mangiare e come funziona.

Dieta della luna: che cosa mangiare

La dieta della luna viene anche definita come dieta delle fasi lunari, durante le quali ci si accorge di avere il bisogno di ripulire l’intestino, ripartire e ricaricarsi con le migliori intenzioni. È simile a un digiuno, questo perché è necessario eliminare i cibi solidi e integrare gli alimenti liquidi e sani.

Dieta della Luna: cosa mangiare
La dieta delle fasi lunari bandisce i cibi soldi per favorire quelli liquidi – galleriaborghese.it

Per prima cosa, bisogna stabilire la propria fase lunare preferita per iniziare la dieta (luna piena, luna nuova, primo quarto e ultimo quarto). Una volta scelta la fase è necessario attendere il momento preciso in cui la luna cambia posizione e da quel momento si dovranno eliminare gli alimenti soldi per 24 ore, fino a un massimo di 72 ore.

In merito all’assunzione dei liquidi è necessario attenersi a centrifugati con verdura o frutta oppure tisane, in pratica tutto ciò che ha origine solo ed esclusivamente vegetale. La dieta può durare massimo tre giorni, dal quarto giorno bisogna integrare con dei cibi solidi come riso integrale, carne bianca o pesce bollito.

È importante sottolineare che, prima di iniziare qualsiasi tipo di regime alimentare, soprattutto come quello delle fasi lunari che è molto restrittivo, bisogna consultare il parere del proprio medico curante o di un nutrizionista. I consigli di un professionista sono necessari.

Impostazioni privacy