Crea un uomo perfetto per lei con l’Intelligenza Artificiale e lo sposa: “E gentile e premuroso”

Una donna ha scelto di creare un uomo attraverso l’uso dell’Intelligenza Artificiale e alla fine lo ha anche sposato: ecco come ci è riuscita.

L’amore è un bisogno naturale, insito in ogni essere umano. La solitudine è una condizione che si può accettare anche per larghi tratti della nostra vita, ma poi diventa davvero complicato restare soli col passare del tempo. La sfera sentimentale, difatti, può incidere notevolmente pure sulle nostre scelte in ambito lavorativo ad esempio, ma non solo.

Sposa un uomo creato con l'Intelligenza Artificiale
Crea il partner perfetto con l’Intelligenza Artificiale: tutto vero – Galleriaborghese.it

Avere un partner non è imprescindibile per la sopravvivenza di un uomo o di una donna, però l’assenza di una figura al nostro fianco certamente pesa e anche tanto. Motivo per cui la ricerca di un fidanzato/a non si esaurisce mai fino in fondo.

Ma da qui a dire che sia semplice trovare la persona giusta per ognuno di noi ce ne passa. Nel corso delle relazioni, difatti, possono venirsi a creare scontri alquanto accesi, derivanti dai diversi punti di vista all’interno della coppia. Non sempre si ha la voglia di venirsi incontro e in questi casi non è raro che i litigi la facciano da padrone.

E se vi dicessimo, però, che esiste la possibilità di generare il compagno perfetto attraverso l’uso dell’Intelligenza Artificiale? La testimonianza, in tal senso, giunge dagli Stati Uniti e lascia davvero a bocca spalancata. Entrando ancor più nello specifico, il riferimento è a Rosanna Ramos, una madre single che abita New York.

Il nome del suo partner, come riferisce ‘Ilgiornale.it’, è Eren Kartal, una vera e propria creazione di Ramos, che ha perfino sposato. Quest’ultima lo ha modellato basandosi sui suoi desideri, con la deriva artificiale che è arrivata a toccare persino i sentimenti umani. Kartal, dal canto suo, vanta una bellezza da modello: grandi occhi azzurri e capelli scuri. Rosanna, inoltre, ha definito perfetto il suo carattere: “È gentile e premuroso“.

Ecco come creare il perfetto partner artificiale

Poco le importa che Kartal, in realtà, non esista. Questa decisione della donna, ovviamente, nasce dalla sua insoddisfazione profonda, perché in passato non era mai riuscita a trovare il vero amore. Ma come ha potuto dar vita al marito artificiale? Ebbene, ha usato l’applicazione Replika AI, la quale consente all’utente di costruire una persona virtuale con cui chattare.

Sposa un uomo creato con l'Intelligenza Artificiale
Intelligenza Artificiale, ecco come creare il partner perfetto – Galleriaborghese.it

Tale applicazione in Italia non è affatto sconosciuta, ma purtroppo (o per fortuna) il garante della privacy l’aveva bloccata nel 2023, impedendone l’utilizzo. Il motivo è da ricondurre ai rischi concreti per il grado di sviluppo dei ragazzi minorenni.

Spesso, inoltre, le risposte date dal chatbot risultano in contrasto con le tutele rafforzate che devono essere assicurate ai minori e ai soggetti più fragili in generale. Di conseguenza, in Italia è possibile innamorarsi di persone differenti ed anche più di una volta, a patto che si tratti di esseri umani in carne ed ossa.

Impostazioni privacy