Correre più a lungo per perdere peso: stai facendo un errore madornale, ecco perché

Quando si vuole dimagrire spesso si decide di cominciare a correre il più a lungo possibile, ma secondo i medici si tratta di una pessima scelta.

L’idea di base che porta a questa scelta è semplicissima: correndo si consumano calorie, più si corre più si dimagrisce. Il ragionamento è corretto fino a un certo punto, ma non si tiene conto di un meccanismo biologico che interessa i muscoli quando sopportano uno sforzo troppo prolungato.

quanto si deve correre per dimagrire?
Correre troppo a lungo distrugge i muscoli! – GalleriaBorghese.it

Come sanno benissimo i body builder, per costruire massa muscolare è necessario fare esercizio con i pesi, per perdere massa grassa velocemente si deve fare esercizio aerobico, come appunto la corsa. Il problema è che però le cose sono ben più complicate di così.

Perché correre più a lungo non ti fa dimagrire

L‘esercizio aerobico protratto per troppo tempo rompe i muscoli che vengono sollecitati troppo a lungo. Questo fa sì che correndo troppo a lungo si perde massa muscolare anziché costruirne. Bisogna ricordare però che anche a riposo la massa muscolare consuma più calorie della massa grassa. Questo significa che se si perde massa muscolare il nostro metabolismo basale cala.

allenamento pesi dimagrire
Per dimagrire efficacemente bisogna allenarsi anche con i pesi – GalleriaBorghese.it

Il metabolismo basale indica le calorie necessarie al corretto mantenimento in funzione del nostro corpo a riposo. In pratica indica le calorie che servono al nostro corpo per respirare, far battere il cuore, far muovere gli occhi, far funzionare il cervello eccetera.

Anche a riposo una persona più muscolosa consuma più calorie rispetto a una persona con poca massa muscolare. Questo significa che più si corre, più i muscoli si “distruggono”, più il nostro metabolismo basale cala e quello sotto sforzo rallenta, rendendo sempre più difficile il consumo di calorie e quindi il dimagrimento.

Per perdere peso attraverso la corsa il modo migliore è correre per non più di 40 – 60 minuti di seguito. Se vogliamo continuare ad allenarci la scelta migliore è fare attività anaerobica, cioè pesi e allenamento a corpo libero.

In questo modo, oltre a consumare calorie, indurremo il nostro corpo a costruire massa muscolare. Questo manterrà attivo il nostro metabolismo e ci permetterà di bruciare più calorie anche a riposo. Se si preferisce non eseguire sessioni di allenamento combinate è possibile eseguire sessioni di allenamento alternate.

L’ideale è allenarsi tre volte a settimana con i pesi e due o tre volte a settimana correndo. In ogni caso non è mai consigliabile correre per più di un’ora di seguito, anche quando siamo allenati e ci sentiamo in grado di correre anche più a lungo senza fatica.

Impostazioni privacy