Comparsa dei capelli bianchi tra mito e leggenda: perché la chioma cambia colore?

Avete l’incubo dei capelli bianchi? In effetti per quale motivo compaiono? Ecco svelato il mistero del perché la chioma cambia colore.

I capelli sono il nostro biglietto da visita, la cornice del nostro volto ed è la prima cosa che viene notata dalle persone che ci conoscono e ci incontrano. Ecco perché spesso la cura del capello è una preoccupazione costante per la maggior parte degli individui, che impiegano anche molto tempo nonché denaro per mettere in pratica delle cure anche sofisticate che servono a prevenire molti fenomeni antipatici e anti estetici come per esempio la caduta dei capelli oppure, cosa altrettanto frequente l’imbiancamento.

comparsa capelli bianchi: cambio colore
Perché abbiamo i capelli bianchi? Galleriaborghese.it

In effetti, ogni volta che notiamo una persona con i capelli bianchi possiamo rimanere facilmente impressionati, soprattutto se la persona in questione è relativamente giovane. Infatti siamo abituati a immaginare il capello grigio o bianco su qualcuno che è piuttosto avanti con gli anni, addirittura prossimo all’anzianità. Ma in realtà sappiamo per esperienza personale che non è esattamente così, perché anche i più giovani, in varie età, possono manifestare il fenomeno dell’imbiancamento. Sono state dette tante cose al riguardo, si è tentato di capire l’origine di questo per molti fastidio o motivo di imbarazzo.

Ecco perché compaiono i capelli bianchi

Tanti possono manifestare in età molto precoce i capelli bianchi. Per esempio, per l’uomo è molto probabile che tale fenomeno si presenti già a partire dai trent’anni in su e le donne invece potrebbero manifestarlo già dai trentacinque. I motivi possono essere tanti e soprattutto possono essere diversi da persona a persona e spesso non è facile individuare la causa.

fumo causa capelli bianchi
Il fumo è tra le principali cause dei capelli bianchi ANSA FOTO Galleriaborghese.it

I fattori principali possono essere legati all’eredità, a cause interne di natura psicologica o ad un periodo di forte stanchezza fisica o emotiva. Anche un cattivo stile alimentare può alterare in modo permanente il colore del capello, così come anche la presenza di uno dei vizi che più di frequente hanno le persone e che sono il fumo e l’alcool. Ovviamente abusare è sempre nocivo e i capelli ne risentono.

Anche una disfunzione degli ormoni può comportare l’inizio di un processo di imbiancamento. Ma tutti questi motivi sono collegati principalmente in genere ad una carenza di melanina nell’organismo. Quando diminuisce o manca questa sostanza, la pelle e i nostri capelli possono facilmente perdere il loro colore originale e quindi anche in maniera poco evidente possono manifestare la presenza di qualche capello bianco. Se il fenomeno inoltre si presenta sulla parte finale dei capelli e non sulle radici è possibile che sia passeggero.