Come sfruttare lo spazio in un loft, i trucchi che nessuno sapeva

Non è sempre facile adattarsi e trovare soluzioni in ambienti stretti, ma ci sono semplici trucchi per sfruttare al meglio lo spazio di un piccolo loft.

Talvolta passiamo ore o intere giornate a pensare ed escogitare dei metodi per rendere gli spazi stretti della nostra abitazione più funzionali e più comodi, non è mai facile farlo. Basterebbe prendere degli esempi, orientarsi un po’ e osservare chi magari vive in piccoli loft di città e trova soluzioni e trucchi di cui nessuno era a conoscenza.

soluzioni per arredare piccoli loft e spazi stretti , trucchi che nessuno sapeva
Come sfruttare lo spazio in un loft: queste sono le migliori soluzioni – galleriaborghese.it

Ci sono molte soluzioni e molti esempi, uno di questi è il progetto di Lama studio a Barcellona che ha trasformato un vecchio spazio commerciale di 50 metri quadrati. La trovata è stata quella di creare un volume centrale con un soppalco. Mini e loft sono due parole che contrastano un po’ tra di loro, eppure sono soluzioni abitative sempre più comuni e che potrebbero tornare anche inutili per le stanze strette e inutilizzate della nostra abitazione.

Nel caso del progetto di Barcellona, ad esempio, lo studio ha sfruttato al meglio l’altezza del soffitto creando un soppalco che si adatta perfettamente alla metratura della stanza. Così ha ottenuto molto più spazio e metri quadri da poter calpestare e utilizzare in modo creativo, magari spostando le camere da letto sul soppalco e lasciando cucina e servizi al piano terra.

I trucchi e le soluzioni per un mini loft da sogno

Lama studio ha trasformato l’ambiente suddividendolo in questo modo. Nella sua creazione gli spazi di servizio sono concentrati al piano terra: un bagno completo, un armadio a muro e un ripostiglio che funge anche da lavanderia e magazzino o spogliatoio. Al piano superiore si trova una speciale e accogliente camera da letto open-space. Questa, a sua volta, offre due ampi spazi a doppia altezza, uno su ciascun lato del nucleo.

spazi stretti nei loft, soluzioni e trucchi che nessuno sapeva
Il progetto di Lama Studio fa da esempio (Instagram @lamastudio.projects) – galleriaborgese.it

La struttura metallica che sorregge il soppalco nel mini loft è lasciata a vista e viene addirittura messa in risalto dipingendola di bordeaux e trasformandola così nell’elemento protagonista del progetto, anche a livello formale. Questo non è solo un modo di funzionale di sfruttare gli spazi ma anche estetico che dà un valore aggiunto a tutta la struttura.

Un elemento fondamentale per sfruttare gli spazi del loft dando una sensazione di ampiezza, è sicuramente quello di usare al meglio la luce. Ogni finestra deve essere molto ampia e far entrare molto sole anche negli spazi più stretti. Se possibile anche il tetto deve essere un’importante fonte luminosa che amplifica e arieggia gli spazi.

Ovviamente sono gli ambienti open-space ad essere protagonisti con colori molto chiari spesso bianchi, con elementi di spicco, tipo il bordeaux usato nel mini loft di Barcellona. Uno degli ambienti più sacrificati sarà la camera da letto, che sarà formata principalmente da un letto senza struttura e che poggia direttamente sul parquet, minimalista ma sicuramente di un grande livello estetico e anche molto funzionale e comodo.

Impostazioni privacy