Come scegliere la montatura di occhiali giusta in base alla forma del viso: la guida

Ad ogni forma di viso corrisponde una specifica tipologia di occhiali, che può donare davvero molto a chi la indossa.

Un vero e proprio cruccio, quello della scelta degli occhiali perfetti, che possano davvero donare a chi li indossa. La montatura adatta ad ogni viso esiste. Un po’ come il trucco, bisogna tenere conto dei volumi per essere certi che tutto possa risultare armonioso.

occhiali per tipologie di viso
Ad ogni tipologia viso gli occhiali perfetti -galleriaborghese.it

Ogni volto ha le sue proporzioni: c’è quello che è più rotondo, quello quadrato e quello maggiormente spigoloso. A fare la differenza ci pensa anche la distanza tra gli occhi e lo spazio fronte-naso. Soprattutto per gli occhiali da vista, è importante avere molta cura nella scelta, visto e considerato che bisogna tenerli su la maggior parte del proprio tempo, tranne che per dormire.

Un occhiale d’effetto può davvero cambiare le forme del viso

Migliorare, bilanciare, esaltare le naturali forme del proprio viso, mettendo in risalto non i difetti, ma le zone più belle. Esaltare i propri tratti è possibile, con il giusto occhiale.

come trovare gli occhiali giusti per il proprio viso
Gli occhiali giusti per le diverse forme di viso – galleriaborghese.it
  • Viso ovale. È quello che si presta maggiormente ad ogni tipologia di acconciatura e make-up, così come per l’occhiale. Questo perché il viso appare davvero bilanciato nelle proporzioni. I modelli che stanno bene a questa forma di viso allungato sono la gran parte, anche quelli dalle montature più strong. Qualsiasi forma è in grado di donare.
  • Viso quadrato. In questo caso mascella e fronte sono particolarmente pronunciati, con zigomi alti. Gli occhiali adatti a questa tipologia di viso sono quelli che non coprono gli zigomi, se non si vogliono nascondere. Al contrario, se si vuole un po’ coprire questa zona meglio scegliere occhiali con montature più spesse e importanti. La forma delle lenti adatta è tondeggiante o allungata per dare un effetto cat eyes e bilanciare le proporzioni.
  • Viso a cuore. Tale tipologia si distingue per un mento appuntito e zigomi pronunciati. Montature sottili con lenti ovali o rotonde possono davvero bilanciare questo genere di viso. Anche una montatura a farfalla può fare la differenza.
  • Viso tondo. I volumi pieni di questa tipologia di viso possono essere bilanciati da montature squadrate. Infatti, dando angolarità, si va un po’ a bilanciare l’eccesso di curve e morbidezza delle proporzioni del viso tondo.

Ovviamente gli occhiali sono un qualcosa di personale. La scelta può seguire queste generiche linee guida, ma solo al momento dell’acquisto si può constatare quale sia o meno la montatura migliore e maggiormente adatta alle proprie esigenze. Una grossa e con lenti squadrate potrebbe risultare adatta ad un viso spigoloso, per esempio, poiché molto sta anche nei colori, nella forma degli occhi, nei capelli e nello stile della persona che indossa gli occhiali.

Impostazioni privacy