Come pulire i termosifoni ora che hai smesso di usarli: se sbagli non li riaccendi più

È molto importante pulire in modo perfetto i termosifoni, ora che si sono spenti dopo un inverno molto rigido.

Il grande freddo sembra ormai un ricordo: le giornate si sono allungate ed il caldo sta tornando. Per questo motivo sono stati spenti i termosifoni. Ora, però, ci vuole una pulizia molto accurata di questi caloriferi.

come pulire i termosifoni
Come pulire in modo perfetto i termosifoni – Galleriaborghese.it

Pulire i termosifoni è davvero fondamentale ed andrebbe fatto prima che vengano accesi e dopo che sono stati spenti. Solo in questo modo si garantisce un ambiente domestico sano e confortevole. In ogni caso, è molto importante fare un controllo periodico delle valvole, della pressione dell’acqua e fare anche la verifica dell’efficienza complessiva del sistema di riscaldamento. Così facendo, i termosifoni funzionano meglio.

Ma ora andiamo a vedere tutti i passaggi che servono per fare questo lavoro nel migliore dei modi. Solo se sarà fatto bene, si potrà avere un ambiente domestico davvero confortevole, sicuro e sano per tutta la tua famiglia.

Pulire i termosifoni: ecco tutti i passaggi necessari

Con l’arrivo della Primavera, i termosifoni vengono spenti. Ma anche se non vengono utilizzati devono in ogni caso essere puliti in modo perfetto. Non è un lavoro veloce, ci vorrà un po’ di tempo. Non si deve avere nessuna fretta, altrimenti verrà fatto molto male. La prima cosa da fare è quella di assicurarsi che il sistema di riscaldamento sia completamente spento. Poi si può passare a rimuovere la polvere con un panno morbido o anche con una spugna umida.

pulizia termosifoni
Pulire in modo accurato rende l’ambiente domestico sia sano – Galleriaborghese.it

Si può sempre utilizzare anche un’aspirapolvere che abbia un accessorio a spazzola, che aiuta in questi casi a raggiungere meglio i bordi e le fessure. Dopo aver effettuato questo primo passaggio si possono pulire le alette e le griglie. Se si possono staccare meglio: in questo modo basterà metterle dentro un recipiente di acqua e sapone. Dovranno essere asciutte in modo perfetto e poi si possono rimettere al loro posto.

È importante anche pulire l’interno dei termosifoni ed anche in questo caso potrebbe essere fondamentale l’utilizzo di un’aspirapolvere che ha un tubo sottile o una spazzola. Bisogna solo stare attenti a non danneggiare nulla.

Come ultima cosa, bisogna verificare che le valvole siano in perfette condizioni e che non perdano acqua. Se si notano problematiche o malfunzionamenti, bisognerà chiamare un professionista che le ripari prima del prossimo inverno. Seguendo tutti questi passaggi, puoi assicurarti una pulizia approfondita del calorifero. Solo in questo modo potrai essere certo di avere un ambiente domestico davvero molto sano.

Impostazioni privacy