Come liberarsi della malinconia d’autunno: i rimedi efficaci per tornare a sorridere

Si sa, con l’autunno arriva sempre anche un po’ di malinconia: i trucchi per liberarsene e godersi a pieno la stagione.

L’autunno, quest’anno, è giunto con un po’ di ritardo, almeno da un punto di vista metereologico. È stata un’estate caldissima e inaspettatamente lunga. Ma ora, dopo settimane di attesa, le temperature sembrano essere ritornate nella norma.

malinconia d'autunno come combatterla
Malinconia d’autunno: di cosa si tratta Galleriaborghese.it

L’estate è quella stagione in cui si vive di emozioni, di spensieratezza, di tuffi in acqua e meravigliose escursioni in montagna, di notti in tenda e tempo trascorso ad ammirare panorami mozzafiato. La natura, nel periodo primaverile-estivo vive un risveglio che è anche un risveglio metafisico, in quanto è un rinascere anche per l’anima.

Malinconia d’autunno: liberatene facendo così

Con la fine del caldo, le belle giornate si accorciano, si ritorna a tutte le attività di studio, lavoro e quant’altro, e soprattutto, si fa buio prima. Ci si mette totalmente in un altro mood, che lascia spazio anche ad un po’ di malinconia. Non è una sensazione piacevole, è un po’ come un voler ripensare costantemente a ciò che è stato, e mal si accetta il presente.

Inoltre, si può soffrire di insonnia, tristezza, apatia. L’autunno porta un clima un po’ più cupo, che poi lascerà il posto all’inverno, periodo altrettanto cupo, freddo, in cui si tende a trascorrere molto più tempo in casa. Ma come mandar via la malinconia? Ecco alcuni rimedi efficaci che puoi provare.

Malinconia d'autunno: come liberarsene
Malinconia d’autunno: come liberarsene con questi trucchi-Galleriaborghese.it

Nelle giornate d’autunno, se la malinconia tenta di assalirvi, potete trovare una serie di escamotage che vi solleveranno l’anima. Immaginate di essere seduti davanti a un bel fuoco, con una bella coperta addosso, e leggere un buon libro, di quelli che ti prendono, di quelli che ogni pagina è un’emozione tutta da assaporare. Perdetevi in un intrigante fantasy, un classico, un racconto o ciò che più diletta il vostro cuore. Ne trarrete tanto giovamento. E magari, accompagnate il tutto con una bella tisana calda che vi farà compagnia durante la lettura.

È un modo per ristorare anche la mente. Ma non è tutto. Approfittate per fare tante meditazioni. Connettetevi a voi stessi il più possibile, riscoprite chi siete davvero e che esperienze desiderate davvero poter vivere. Meditare è un ottimo rimedio per scacciare la malinconia. Muovetevi, il più possibile. Camminate, fate attività fisica di ogni genere, quella che più si confà col vostro essere. Si libereranno in voi tanti ormoni del benessere, pronti a sopraffare la tristezza.

Approfittate dell’autunno per trarne il bello, vivete e non sfuggite alla malinconia, affrontatela e uscitene vincitori. Non restate fermi alla finestra, datevi modo di attraversare il lungo periodo di buio, tirando fuori la luce che è in voi.

Impostazioni privacy