Christian De Sica, la drammatica situazione affrontata: “Una vera tragedia economica”

Christian De Sica ha parlato di una situazione drammatica affrontata, della tragedia economica che ha dovuto vivere.

Il grande attore Christian De Sica ha raccontato che non è sempre andata bene la sua vita e che, nonostante i successi e la gloria, non sono mancati i periodi duri. Ha svelato di aver sofferto la fame a causa di una tragica situazione economica.

christian de sica ha fatto la fame
Christian De Sica e il racconto terribile. Foto: Ansa – galleriaborghese.it

L’attore ha raccontato in un’intervista di aver sofferto la fame diverso tempo fa e di aver avuto un problema economico molto grave. Ospite da Mara Venier nel giorno della vigilia di Natale ha ricordato i periodi gloriosi dei cinepanettoni, ma anche quelli brutti vissuti a causa dei debiti. Le sue parole sono inaspettate per tutti i fan che lo seguono da tempo e che non conoscevano questo aspetto della vita dell’artista.

Christian De Sica e il racconto del dramma economico: “Abbiamo fatto la fame”

I film di Natale hanno cambiato la loro vita, la sua e quella della moglie, che solo grazie ai cinepanettoni hanno potuto ricostruire la loro vita. Una carriera che parte proprio da quelle pellicole che, per gli incassi e il cachet, hanno risolto i suoi problemi economici. Nessuno conosceva questi momenti drammatici che l’attore ha vissuto dopo un’infanzia e un’adolescenza da borghese. Lui e la moglie si sono ritrovati letteralmente a fare la fame.

racconto christian de sica tragedia economica
“Una vera tragedia economica”- Foto Ansa – galleriaborghese.it

“Leggenda un corno! Io e Silvia mia moglie abbiamo proprio sentito i crampi allo stomaco. Quando ci siamo conosciuti mio padre era morto da poco, io ero senza una lira in tasca, solo i debiti precedenti. Per fortuna grazie a mia madre avevo imparato un mestiere che poi è diventato fondamentale per campare…”

I debiti di Vittorio De Sica, grande attore e regista, derivavano dal fatto che lui era un grande giocatore e proprio per questo dopo la sua morte Christian si è ritrovato senza soldi. “Che fame– continua De Sica-.All’epoca saltavamo i pasti, e pensare che vengo da una famiglia all’antica, dove dovevamo stare tutti a tavola e si mangiava dal l’antipasto al gelato.Sempre. Infatti superavo i cento chili, avevo un po’di pancia, insomma ero grassottello. E da bravo figlio di borghesi andavo a scuola con l’autista. Mentre i primi tempi con Silvia una vera tragedia economica, l’esatto opposto. Una volta giravo un film in Francia, e parliamo della fine degli Settanta, a colazione ci davano due uova con la pancetta, io le prendevo e le davo a mia moglie. Per me era il digiuno”.

Christian De Sica è sposato con Silvia Verdone, sorella del famoso attore e regista, e anche lei proveniva da una famiglia borghese. La famiglia però non l’aiutava perché lei era scappata di casa con il suo Christian. La svolta è quindi stata con Vacanze di Natale del 1984.

Impostazioni privacy