Caterina Balivo fortemente criticata per quello che ha detto: “La bimba piange perché….”

Piovono pesanti critiche su Caterina Balivo. Dopo le parole che ha detto sulla figlia, in tanti si sono scagliati contro di lei. 

Caterina Balivo ha rilasciato una lunga intervista al Corriere della Sera in cui ha parlato della sua vita professionale e privata. Poi ha raccontato una cosa sulla figlia che le è costata moltissime critiche.

caterina balivo critiche figlia
Attacco contro Caterina Balivo (Fonte: IG @Caterinabalivo) – Galleriaborghese.it

La conduttrice napoletana probabilmente non si aspettava che le sue parole potessero scatenare così tante polemiche e invece ha ricevuto diversi attacchi per il racconto fatto sulla figlia. Uno in particolare arriva da una sua collega.

Caterina Balivo e le parole sulla figlia: l’attacco della collega

Caterina Balivo ha ricevuto diverse critiche per le cose raccontate su sua figlia nel corso dell’intervista al Corriere. Al quotidiano di via Solferino ha spiegato che la sua bambina spesso piange perché lei non la va mai a prendere a scuola. La conduttrice lavora in un programma in diretta che va in onda proprio nella fascia oraria in cui sua figlia esce da scuola.

caterina balivo attacco melita toniolo
Le critiche a Caterina Balivo (Fonte: IG @melitatoniolo) – Galleriaborghese.it

Ma la Balivo ha spiegato che lei non rinuncerebbe mai alla sua carriera e che spesso si trova a dover spiegare alla figlia che lei lavora e per questo non può andare a prenderla: “La bimba piange perché non la vado a prendere a scuola e io, senza sensi di colpa, le dico: ‘Mamma lavora’. Se lei replica: ‘Allora tu preferisci il lavoro a me?’ Le spiego che la mamma ha semplicemente orari diversi e non riesce ad essere fuori da scuola (…)“. Queste le parole della Balivo riprese da più parti scatenando un mare di polemiche.

A criticarla anche la collega Melita Toniolo che ha ripreso il virgolettato di quanto detto dalla conduttrice e ha commentato così: “Solo io mi sento na me**a tutto il giorno se piange perché vado a lavoro?“. Parole che sono sembrate una frecciatina nemmeno troppo velata nei confronti della Balivo, che a sua volta ha spiegato di non avere alcun senso di colpa, perché ama il suo lavoro e non lascerebbe mai, nemmeno per i suoi figli.

La Balivo, nella lunga intervista, ha anche spiegato che secondo lei le donne non dovrebbero scegliere tra l’essere madre e lavorare ma dovrebbero essere aiutate nel trovare un equilibrio tra la vita professionale e quella privata. Le sue parole hanno ricevuto anche molti commenti positivi da parte di chi si è trovato d’accordo con le sue parole.

Impostazioni privacy