Caraffe filtranti non filtrano l’acqua: ecco a cosa servono in realtà

L’acqua dal rubinetto non sempre ispira fiducia e molte persone si affidano ad alternative, come le caraffe filtranti.

L’acqua è una risorsa fondamentale e sappiamo che non va sprecata. Negli ultimi anni è cresciuta l’attenzione anche verso la qualità del prezioso elemento e le persone cercano persino di ridurre l’inquinamento dato dalle bottiglie in plastica.

caraffe filtranti depurano l'acqua o no
Le caraffe filtranti sono utili ma non depurano l’acqua del rubinetto – Galleriaborghese.it

Per questi motivi le caraffe filtranti hanno riscosso molto successo, ma forse “non è tutto oro quel che luccica”. Sicuramente questo tipo di caraffa offre i suoi vantaggi, tuttavia è anche possibile che le persone non sappiano esattamente come funzioni e soprattutto che, in realtà, non depura l’acqua.

Di caraffe filtranti ne esistono tanti modelli e tipologie, e sono facili da usare: basta versarvi l’acqua del rubinetto e il filtro a carbone attivo farà il suo lavoro. Ogni tot di tempo, ovviamente, i filtri vanno sostituiti, e la spesa non è nemmeno troppo inaccessibile, considerando tutti i fattori.

Come sono fatte le caraffe filtranti e a cosa servono davvero

Come detto, di questo genere di oggetti ce ne sono tanti, ma funzionano più o meno tutti alla stessa maniera. All’interno dei filtri troviamo delle piccole sfere di colore nero e bianco. Le prime sono quelle di carbone attivo mentre le seconde sono quelle per lo scambio ionico.

carbone attivo cosa fa all'acqua del rubinetto
Il carbone attivo ha ampie proprietà filtranti e si trova nelle caraffe apposite – Galleriaborghese.it

Il carbone ha ottime potenzialità filtranti e quello delle caraffe è realizzato appositamente per migliorare questa caratteristica. In realtà, però, questo sistema di filtraggio non ha l’obiettivo di “purificare”, ma serve solamente a migliorare il sapore dell’acqua che viene dal rubinetto.

Alcuni palati più sensibili infatti avvertono il “sapore del cloro” o di altri elementi che vi si trovano, che possono compromettere – ad esempio – il sapore di un tè o di un caffè preparato con quell’acqua. I filtri delle caraffe non “depurano” ma si limitano a filtrare un po’ delle sostanze appena citate.

Anche se l’acqua che esce dai rubinetti potrebbe non avere un sapore particolarmente piacevole, la verità è che è sicura e controllata. Nonostante possa essere calcarea non rappresenta un pericolo per la salute umana (tutt’al più per gli elettrodomestici), e dunque non ha bisogno di ulteriori interventi. In conclusione, le caraffe filtranti vanno bene solamente per “correggere” il sapore dell’acqua del rubinetto.

Impostazioni privacy