Camilla gela tutti, ha già escluso Carlo e previsto come fare a meno di lui

Camilla è ormai padrona della Corte: sta già muovendo i primi passi per tenere tutto sotto controllo facendo a meno di Carlo.

Carlo e Camilla come coppia sono sempre stati fortemente ostacolati dall’opinione pubblica a causa del fatto che il loro amore ha reso profondamente infelice Lady Diana, contribuendo ovviamente alla fine del matrimonio di quello che all’epoca era il futuro Re.

camilla ha escluso carlo
La Regina Camilla pensa già a come escludere Carlo – Fonte Ansa Foto -galleriaborghese.it

Nonostante questo, Camilla e Carlo hanno continuato a essere una coppia affiatata e solida, in grado di combattere a testa alta contro tutti coloro che, per decenni, avevano ostacolato il loro amore. Dopo la morte del marito di Camilla, Andrew Parker Bowles, e dopo la tragica morte di Diana, i due si sono trovati nella condizione di potersi sposare perché entrambi vedovi: se fossero stati semplicemente separati Carlo non avrebbe potuto.

Sposati nel 2005, Carlo e Camilla hanno ormai alle spalle vent’anni di un matrimonio apparentemente perfetto: i due condividono gli stessi interessi, le stesse passioni e soprattutto la stessa totale lealtà nei confronti della monarchia. Proprio per questo motivo, e per l’indistruttibile amore che ha sempre dimostrato nei confronti di Carlo, Camilla è stata sempre più apprezzata a corte e dal popolo inglese, che ormai sta cominciando ad amarla e ad accettarla come Regina Consorte.

Camilla “ruba il posto” a Carlo: il discorso della Regina

Uno dei principali impegni della Famiglia Reale è seguire una lunghissima serie di associazioni benefiche che vengono economicamente sostenute dalla Corona attraverso i patronati. In pratica, ogni membro della Famiglia Reale è patrono di un certo numero di organizzazioni: la Regina Elisabetta II era patrona di oltre 400 realtà e il Re Carlo non è da meno.

camilla ha escluso carlo
Camilla non vuole più essere “in secondo piano” rispetto a Carlo – Fonte IG @theroyalfamily -galleriaborghese.it

Tra i suoi molti patronati, Carlo detiene il patronato del Garden Museum of London, cioè di un particolarissimo museo dedicato al giardinaggio. Non è una scelta casuale: da sempre Carlo progetta e cura personalmente i suoi giardini, ma anche Camilla non è da meno.

“Vorrei tanto togliere a mio marito questo patronato” ha scherzato Camilla in un discorso improvvisato, tenuto durante la sua ultima visita al Museo. “Non so quante visite ho fatto qui, e mi piacerebbe proprio dare una gomitata al Re e portargli via il patronato di un posto così speciale, in cui mi piace tornare ogni volta che me lo chiedono” ha confessato la Regina.

Il suo entusiasmo ovviamente è stato accolto con molta gratitudine e il direttore del Museo ha affermato che sarebbe stato molto felice di avere anche entrambi, il Re e la Regina, come mecenati del Garden Museum.

Gestione cookie