Caffè con la moka, buono come quello del bar e la cremina è da applausi | Svelato il segreto

Vuoi un super caffè fatto con la tua moka? Ecco i consigli che devi assolutamente seguire per averlo come al bar.

Tutti noi la mattina ci facciamo un buon caffè con la moka, è un vero e proprio rituale, confessiamolo! Spesso però non viene buono come vorremmo. Quando lo prendiamo al bar è sempre molto più gustoso, ma com’è possibile? Noi oggi ti sveleremo qualche piccolo trucco.

Come ottenere un caffè come quello del bar
Caffè con la moka: così è buono come quello del bar – galleriaborghese.it

Sì, perché possiamo realizzarlo anche noi a casa con quella delicatissima cremina sopra. Sei curioso di sapere in che modo? Continua a leggere il nostro articolo e scoprilo con noi. Non è assolutamente difficile, anzi, da adesso in poi tutti ti faranno i complimenti per il tuo caffè.

Caffè gustoso come quello del bar con tanto di cremina, ecco come fare

Sappiamo tutti molto bene che il caffè è molto amato in tutto il mondo. Possiamo berlo in compagnia oppure da soli. Farlo in casa con la moka o, in alternativa, con la caffettiera napoletana. Insomma ci sono davvero tantissimi modi per prendere un buon caffè.

Il suo colore poi deve essere sul nocciola con delle venature più scure. Ci sono alcuni passaggi molto importanti che dobbiamo seguire. Ci vogliono solamente alcuni piccoli accorgimento. Per avere un ottimo caffè fatto in casa come prima cosa la nostra moka deve essere asciutta e pulita.

Come ottenere un caffè come quello del bar
Come realizzare un buonissimo caffè con la moka – galleriaborghese.it

Mettiamo l’acqua, rigorosamente fredda o a temperatura ambiente fino alla valvola o poco sotto. Adesso inserisci il filtro e poi la polvere del caffè. Non pressiamola mai altrimenti c’è il rischio che non salga. Posizioniamo poi sul fornello a fiamma bassa fino a quando non gorgoglia.

Segniamo la fiamma quando è pronto e giriamo con un cucchino, in questo modo sarà più uniforme il suo sapore. Successivamente versiamo nelle tazzine. Desideri anche la schiuma? Alza il coperchio quando è ancora sul fornello, metti poi due cucchiai di zucchero in un bicchiere di vetro e appena esce versa le prime gocce all’interno. Amalgama per bene con una forchetta ed ecco che avrai la cremina tanto desiderata.

Quando il caffè è pronto versalo nel bicchiere con la schiuma che rimarrà in superficie. Ecco che sarà come quello del bar. Ti sveliamo anche qualche altro piccolo segreto. È meglio il caffè in chicchi o in polvere? La materia prima è molto importante, indipendentemente dal suo formato. Se hai tempo e ti piace,. è preferibile in chicchi ma anche la polvere è perfetta. Fondamentale poi è il livello dell’acqua.

Come ottenere un caffè come quello del bar
I consigli per avere un caffè come quello del bar – galleriaborghese.it

Non deve essere troppa ne troppa poca. Non esageratamente calcarea. Ricordiamoci poi che deve essere sempre fredda ma non ghiacciata, altrimenti andremmo a rovinare il caffè. La polvere, inoltre, non deve essere mai pressata, non viene più intenso se lo facciamo, anzi rischiamo di rovinare la macchinetta e sentire quel fastidioso odore di bruciato.

Quest’ultima è sempre da pulire per bene, ma non utilizziamo mai il sapone dei piatti. Quando la guarnizione è rovinata, cambiamola. Se è bagnata asciughiamola per bene prima di realizzare il nostro caffè. Anche la fiamma ha la sua importanza, non deve essere troppo alta. Quando il caffè inizia ad uscire, mettilo dove la fiamma è più bassa così non rischi di bruciare quello sul fondo. Seguendo tutti questi semplici, ma efficaci consigli il tuo caffè sarà perfetto come quello del bar!

Impostazioni privacy