Bottiglie d’acqua davanti ai portoni delle case: a cosa servono davvero? Finalmente la risposta

A cosa servono, in realtà, le bottiglie d’acqua che capita di vedere davanti ai portoni delle case? Finalmente arriva la risposta.

Molti di voi avranno notato l’usanza, tipica soprattutto dei piccoli paesi, di collocare delle bottiglie di acqua piene davanti alle porte e ai portoni delle case. Di solito si tratta di bottiglie di plastica, che vengono posizionate per terra sulle soglie di ingresso. Ma perché questa abitudine? A cosa è dovuta e da cosa dipende? Ve lo siete mai chiesto? Di seguito, vi daremo la spiegazione.

bottiglie acqua portoni case
A cosa servono davvero le bottiglie d’acqua posizionate davanti ai portoni delle case? – galleriaborghese.it

L’usanza tipica dei piccoli paesi di mettere delle bottiglie piene di acqua per terra davanti sulla soglia di ingresso di porte e portoni è dovuta alla credenza che in questo modo si possa impedire a cani e gatti di fare lì i propri bisogni. A chi non è capitato di aprire una mattina la porta di casa, se si abita al piano terra direttamente sulla strada o in giardino, e sentire il cattivo odore di urina di cane o di fatto?

Talvolta succede di trovare anche di peggio e spesso l’odore è così forte che spesso entra anche in casa. In certi periodi dell’anno, soprattutto quando i gatti vanno in calore, è assolutamente fastidioso. Avete, dunque, mai usato questo metodo? Ma soprattutto, è davvero efficace? Ecco cosa bisogna sapere.

Bottiglie d’acqua davanti ai portoni delle case, a cosa servono

L’usanza di collocare bottiglie di acqua piene sulla soglia di ingresso dei portoni di casa, situati all’aperto, dovrebbe servire a tenere lontani cani e gatti che fanno i loro bisogni proprio davanti ai portoni. Questo è lo scopo dell’insolita usanza che è molto comune nei piccoli paesi, come già detto, dove le porte di casa affacciano direttamente sulla strada.

Perché si mettono bottiglie d'acqua davanti alle case
Secondo l’usanza, le bottiglie d’acqua davanti ai portoni servono per tenere lontani cani e gatti – galleriaborghese.it

Grazie alla presenza delle bottiglie, infatti, i cani e soprattutto i gatti dovrebbero stare alla larga perché trovano davanti a sé un ostacolo (le bottiglie d’acqua, appunto) o perché sono infastiditi dal riflesso della luce del sole sull’acqua (un sistema dunque non valido di notte) o addirittura perché spaventati dal loro stesso riflesso sulla superficie della bottiglia.

Tutte spiegazioni, in realtà, non molto convincenti e poco plausibili. Anche perché cani e gatti fanno i loro bisogni dove vogliono e se decidono di farli davanti a un portone sulla strada, li fanno lo stesso, che ci siano le bottiglie d’acqua oppure no. Infatti, l’efficacia di questo sistema è stata ampiamente smentita. Risparmiate, dunque, le bottiglie d’acqua e se le vedete davanti alle porte dei paesi, prendetela come una di quelle tante usanze popolari curiose ma poco efficaci.

Impostazioni privacy