Boom di tradimenti in estate: cosa sta succedendo e perché sei a rischio anche tu

L’estate è la stagione giusta per tradire? Evidentemente lo è per tantissimi: ecco che cosa sta succedendo e per quale motivo.

La prima regola per una vita di coppia sana e duratura è la fiducia. L’amore sottende tutto, naturalmente, ma se non ci si affida all’altro – e non ci si fida dell’altro – non si può certo sperare di andare avanti per tanto tempo essendo felici. Quando iniziamo ad avere dubbi sul partner, vuol dire che le cose stanno andando male e si stanno incrinando già e questa è soltanto una reazione a problemi molto più profondi e mancanza di comunicazione.

perché d'estate tutti si tradiscono di più
Un’epidemia di tradimenti – Galleriaborghese.it

Quando poi i nostri dubbi sono magari anche fondati, le cose diventano tragiche e forse anche irrecuperabili: ci troviamo di fronte ad un tradimento. E sapevi che l’estate è la stagione in cui c’è un vero e proprio boom di tradimenti? Una vera e propria epidemia che farebbe venire la paranoia anche alle coppie più affiatate. Ecco perché e come difenderti dalle brutte sorprese.

Perché d’estate si tradisce di più e come difenderti dai partner infedeli

Sembra un’assurdità, eppure è vero: la stagione influisce sulla possibilità che il tuo partner ti sia tradendo e che i tuoi dubbi e le tue perplessità si rivelino vere e reali. Le motivazioni sono diverse e molte, ma da alcuni sondaggi, pubblicati e riportati anche su Oggi, è emerso che la stagione estiva è il periodo dell’anno in cui si tradisce di più e in cui gli italiani hanno ammesso di aver tradito di più, con una preponderanza degli uomini come il sesso più infedele. Come mai?

perché d'estate tutti si tradiscono di più
Perché d’estate si tradisce di più – Galleriaborghese.it

Il primo fattore è, come facilmente immaginabile, la lontananza dal partner. Non tutte le coppie decidono di fare le vacanze sempre insieme, ci possono essere mille motivi per cui si decide di partire da soli o con gli amici ed ecco che le tentazioni possono farsi irresistibili. Con nessuno che controlla i vostri movimenti, vi sentite di avere un bel via libera per sfogarvi. Forse vale la pena di chiedervi perché vi sentite controllati e perché sentite il bisogno di sfogarvi appena siete lontani dalla vostra metà.

Il secondo fattore è l’innegabile fascino della fuitina estiva. Tutti d’estate acquistano un fascino che in un altro momento e in un altro contesto non anno. L’idea di avere una scappatella di pochi giorni o una settimana in un luogo esotico e con una persona che magari poi non rivedete mai più è indubbiamente allettante.

Impostazioni privacy