Bonus famiglia 2024: il nuovo pacchetto offre soldi per mamme, casa, mobili e trasporti

La Manovra 2024 ha confermato numerosi Bonus per la famiglia con contributi per le mamme lavoratrici, la casa, i mobili e i trasporti.

Tra proroghe e cancellazioni sono stati definiti i nuovi Bonus per le famiglie e le imprese inseriti nella Legge di Bilancio 2024. Un pacchetto di misure volte ad aiutare gli italiani ancora alle prese con le difficoltà provocate dall’aumento del costo della vita.

I Bonus per la famiglia 2024
Quanti Bonus 2024 per le famiglie, scopriamoli (Galleriaborghese.it

Il Governo Meloni continua sulla strada dei Bonus per sostenere le famiglie e le imprese. Agevolazioni e contributi necessari in questo periodo di grandi difficoltà economiche in cui stipendi e pensioni non sono sufficienti per far fronte all’inflazione. I Bonus si rivolgono principalmente a chi ha un ISEE basso e permettono di affrontare con maggiore serenità alcune spese. Ammortizzano i costi consentendo un importante risparmio.

Molti dei Bonus già attivi sono stati confermati anche se alcuni con delle modifiche. Pochi sono stati cancellati come il Bonus idrico, il Bonus vista e il Bonus Case Green. Proponiamo una panoramica delle agevolazioni prorogate nel 2024.

I Bonus per la famiglia richiedibili nel 2024

Iniziamo dalla conferma del Bonus Asili Nido, una misura dedicata a chi ha figli piccoli che frequentano asili nido privati o pubblici. Il contributo è stato aumentato per il 2024 arrivando a 3.600 euro dal secondo figlio in poi se un altro figlio ha meno di sei anni. Il valore del contributo è di 2.500 euro all’anno con ISEE entro 40 mila euro e 3 mila euro entro i 25 mila euro.

I Bonus per la famiglia 2024
La panoramica sui Bonus per la famiglia attivi nel 2024 (Galleriaborghese.it)

Continueranno le erogazioni dell’Assegno Unico dedicato alle famiglie con figli a carico entro i 21 anni. Gli importi aumenteranno grazie alla rivalutazione del 5,4%. Chi ha un ISEE entro i 15 mila euro otterrà circa 199,4 euro a figlio mentre con ISEE oltre i 40 mila euro l’Assegno varrà 57 euro circa.

Novità per le mamme lavoratrici. Saranno scontati i contributi versati se si ha un contratto dipendente a tempo indeterminato e minimo due figli. Le mamme disoccupate, invece, potranno chiedere un Bonus al Comune di residenza con indennizzo di cinque mesi di maternità.

Passiamo alla questione mutui. Nel 2024 continuerà ad essere erogato il Bonus per i giovani under 36 per ottenere agevolazioni per l’acquisto di una prima casa entro i 250 mila euro. Serve un ISEE sotto i 40 mila euro. Nel pacchetto dei Bonus per le famiglie troviamo anche l’aumento della soglia dei Fringe Benefit a 2 mila euro (1.000 euro per chi non ha figli) e il Bonus bolletta con contributo extra per chi ha ISEE entro i 15 mila euro (30 mila con 4 figli a carico). Confermati anche il Bonus psicologo, il Bonus trasporti, i Bonus edilizi e il Bonus cultura.

Impostazioni privacy