Bonus centri estivi 2024: fai subito domanda e goditi le ferie

Tante famiglie italiane possono presentare apposita domanda per il bonus centri estivi 2024: ecco chi e come presentarla.

L’estate è ormai alle porte: la scuola è finita per milioni di bambini e studenti e molti genitori, facendo conciliare anche le loro ferie, sono pronti per andare in vacanza con tutta la scuola al seguito. Molti bambini e ragazzi vorrebbero però trascorrere più giorni in vacanza, cosa che per lavoro molti genitori non possono garantire.

Vacanza figli centro estivo bonus
Quali lavoratori possono richiedere il bonus centro estivo – Galleriaborghese.it

Fortunatamente, però, molti genitori possono usufruire del bonus centri estivi 2024 e garantire quindi ulteriori giorni di ferie ai propri figli. Si tratta di un bonus che è erogato dall’INPS che non può essere richiesto da tutti gli italiani, ma solo da chi ha figli che rientrano in una certa fascia di età e lavorano nella Pubblica Amministrazione.

Bonus centri estivi: chi può richiederlo e come

Il Bonus centri estivi, infatti, è erogato dall’INPS ed è rivolto ai figli di dipendenti e pensionati della Pubblica Amministrazione con età compresa tra i 3 e i 14 anni. Per poter ottenere il bonus bisogna che il genitore lavoratore sia iscritto alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali o Gestione dipendenti pubblici dell’INPS. Altro requisito importante per ricevere il bonus è l’ISEE del nucleo familiare che non deve essere superiore a 56mila euro.

Bambini centro estivo
Chi può richiedere il bonus centro estivo – Galleriaborghese.it

Il bonus permette di frequentare un centro estivo in Italia durante i mesi di giugno, luglio, agosto o fino al 7 settembre 2024. L’importo del contributo varia: fino a 100 euro a settimana per un massimo di 4 settimane (anche non consecutive). L’importo massimo è di 300 euro con un 50% di maggiorazione per minori con disabilità grave o gravissima.

La domanda per ottenere il bonus deve essere presentata esclusivamente online sul sito INPS con credenziali SPID, CIE o CNS entro le ore 12:00 del 26 giugno 2024. Bisogna anche presentare la DSU aggiornata per Isee ordinario o minorenni. Le graduatorie di assegnazione saranno pubblicate entro il 30 luglio 2024 sul sito INPS, mentre il pagamento arriverà entro il 31 dicembre 2024.

I genitori dei beneficiari avranno tempo fino al 15 ottobre 2024 per inserire sul portale INPS le informazioni relative all’iscrizione, al costo del centro estivo, alla durata e all’IBAN per il pagamento. E’ bene conservare la ricevuta della domanda e presentare la documentazione richiesta entro il 15 ottobre 2024. Vogliamo ricordare, infine, che il Bonus centri estivi non cumulabile con altri benefici INPS per lo stesso servizio (es. Bandi Estate INPSieme) o con rimborsi di altri enti.

Impostazioni privacy