Bonus auto, 2mila Euro subito a disposizione: come richiederlo e quando scade

Coloro che hanno intenzione di acquistare un’auto possono utilizzare un bonus di 2.000 euro. Ecco come richiederlo e fino a quando è valido.

All’interno del nuovo schema di incentivi auto per il 2024 sono stati incluse anche le auto usate insieme alla possibilità di rottamare le vetture Euro 5. Il ministro delle imprese del made in Italy Adolfo Urso ha anticipato alcune misure durante il tavolo automotive.

Incentivo di 2 mila euro per chi acquista un'auto
Bonus auto galleriaborghese.it

Gli incentivi per le auto usate sono di 2.000 euro con una dotazione di 20 milioni di euro. Vediamo a chi sono interessati questi incentivi e in che modo ottenerli.

Bonus di 2.000 euro per l’acquisto di un’auto

Gli incentivi per le auto usate sono dedicati a persone fisiche che acquistano veicoli di categoria M1 nuovi almeno in classe Euro 6 il cui valore non sia superiore a 25.000 euro e a patto che non abbiano beneficiato in precedenza di incentivazioni.

Incentivo di 2 mila euro per chi acquista un'auto
Incentivi auto- galleriaborghese.it

Per accedere a questa misura bisogna però rottamare un mezzo di proprietà da 12 mesi della classe fino a Euro 4. Sono previste anche delle risorse di 50 milioni di euro per dispositivi a noleggio a lungo termine.

È di 950 milioni di euro il nuovo programma di eco incentivi che potrà essere utilizzato a partire dalla fine di marzo. Il piano eco bonus prevede 793 milioni di euro destinati alle auto, 53 milioni per i veicoli commerciali leggeri, 35 milioni per i ciclomotori e 20 milioni per l’usato auto.

A differenza del passato, è stata modificata la divisione degli incentivi per le varie tipologie di auto. Quelle che hanno un’emissione tra 0 e 20 grammi di CO2 vede un finanziamento di 240 milioni di euro mentre è di 150 milioni di euro per gli ibridi e i plugin tra 21 e 60 g/km. Si fa riferimento ad un’inversione di marcia in cui si presta più attenzione alle auto con un costo abbordabile a differenza di quelle elettriche.

Secondo il piano si va a sostenere la rottamazione di auto delle categorie Euro 0 fino alla euro 5 a patto che siano di proprietà da almeno 12 mesi. È stata confermata anche la maggiorazione del 25% degli importi nel momento in cui sia un ISEE più basso di 30.000 euro, il cui incentivo massimo arriva a 13.750 euro.

Ai bonus potrebbero anche avere accesso alle aziende includendo anche i concessionari auto. Per gli incentivi esiste un vincolo di mantenimento della proprietà il quale per le persone fisiche è pari a 12 mesi mentre per le giuridiche aumenta a 24 mesi. Il vincolo di proprietà di 12 mesi è applicato anche sui i bonus su ciclomotori/motocicli/quadricicli.

Impostazioni privacy