Bomba Mourinho: nuovo presidente e ritorno choc

Clamorosa indiscrezione sul futuro di José Mourinho: possibile ritorno per l’allenatore portoghese con un nuovo presidente

Martedì scorso, le strade della Roma e di José Mourinho si sono separate con l’esonero del tecnico portoghese. L’annuncio dato dal club giallorosso è stato come un fulmine a ciel sereno non solo per tutti i tifosi della squadra capitolina, ma anche per l’intera Serie A che perde uno dei suoi protagonisti.

Mourinho ritorno Porto nuovo presidente Villas Boas
Dopo l’addio alla Roma, spunta subito una nuova pretendente per Mourinho (Ansa) – Galleriaborghese.it

Sebbene Mourinho non stesse raccogliendo i risultati sperati, ci si aspettava che sarebbe rimasto alla guida della Roma almeno fino al termine della stagione, prima di lasciare poi a qualcun altro le redini della squadra. Invece, dopo la sconfitta contro il Milan,Dan Friedkin ha deciso di cambiare in maniera immediata, esonerando il tecnico per poi affidare la sua panchina a Daniele De Rossi.

Tornato a Londra, dove vive la sua famiglia, ora Mourinho dovrà trovarsi un’altra squadra. Nei mesi scorsi si è parlato molto di un trasferimento in Arabia Saudita ed anche lo stesso Mourinho ha confermato la sua volontà di volersi mettere alla prova nel campionato saudita. Nelle ultime ore però è spuntata una clamorosa ipotesi su un suo possibile grande ritorno laddove tutto è iniziato.

Clamoroso Mourinho, può tornare

Ci riferiamo, ovviamente, al Porto. Allenatore del club lusitano dal 2002 al 2004 e vincitore coi Dragoes della Champions League nella sua ultima stagione in Portogallo, José Mourinho potrebbe far ritorno sulla panchina del Dragao. A riportare questa clamorosa indiscrezione di mercato è stato il tabloid inglese  Express che ha rivelato come Mou sia uno dei candidati per prendere il posto di Sergio Conçeiçao.

A volere Mourinho sulla panchina del Porto sarebbe André Vilas-Boas, nel caso dovesse diventare nuovo presidente del club. L’ex allenatore di Marsiglia, Chelsea e dello stesso Porto si è infatti candidato per sostituire Pinto Da Costa al vertice del club biancoblu e Mourinho sarebbe il suo asso nella manica per convincere i tifosi.

Mourinho ritorno Porto nuovo presidente Villas Boas
Il Porto pensa al ritorno di Mourinho (Ansa) – Galleriaborghese.it

Tra i due, spiega l’Express, c’è sempre stato un rapporto complicato, ma per il bene del Porto potrebbero stipulare una sorta di tregua e lavorare insieme per provare a riportare i Dragoes tra le grandi d’Europa. Un’impresa ardua, ma alla quale Vilas-Boas crede molto e realizzabile affidandosi proprio a un tecnico di caratura internazionale come l’ex Roma.

Al momento, il ritorno di Mourinho al Porto è puramente un’ipotesi. Convincerlo a tornare in Portogallo non sarà semplice, soprattutto qualora arrivasse un’offerta dall’Arabia Saudita. A questo proposito, andrà tenuta d’occhio la situazione di Roberto Mancini alla guida della nazionale saudita, in quanto un flop in Coppa d’Asia potrebbe costargli clamorosamente la panchina. In quel caso la Fedecalcio araba potrebbe poi offrirla a Mourinho, il quale ha già rifiutato le proposte da c.t. arrivate da Portogallo e Brasile.

Impostazioni privacy