Benedetta Parodi, il triste annuncio: “Purtroppo è venuto a mancare”

Benedetta Parodi lo omaggia con un video su Instagram: proprio in questi giorni è venuto a mancare, le belle parole per lui.

Lei la conosciamo tutti è una vera esperta non soltanto del giornalismo, ma anche del mondo culinario. Ormai da tempo “Zia Bene” (come ama chiamarsi lei e come la chiamano affettuosamente tutti i suoi fan) è seguitissima dal pubblico in tv e sui social, tanto che la sua popolarità aumenta a dismisura giorno dopo giorno.

Benedetta parodi triste annuncio
L’annuncio e il bel pensiero sui social di Benedetta Parodi -Credit ANSA – galleriaborghese.it

Su Instagram vanta milioni di follower e i suoi post, così come tutto il suo talento, la sua solarità e la sua bellezza, non passano mai inosservati; in tanti sono interessati alle attività quotidiane della Parodi, dalle sue ricette ai suoi outfit passando anche per i suoi diversi interessi.

Oltre alla cucina, nelle sue rubriche social si dedica anche ad altro ed è proprio in concomitanza di un nuovo appuntamento che, la Parodi, ha voluto esprimere delle dolci parole per una persona venuta a mancare proprio in questi giorni; oltre a Silvio Berlusconi, è scomparsa anche un’altra grande personalità.

Benedetta Parodi e l’omaggio a lui: le dolci parole della conduttrice

Oltre alla cucina e al giornalismo, Benedetta Parodi ha anche un’altra grande passione: la lettura e i libri. Pubblicando un nuovo video per il consueto appuntamento della sua rubrica sul tema, ha deciso anche di rendere omaggio ad uno scrittore recentemente scomparso, parlando proprio di un suo romanzo.

benedetta parodi triste annuncio
Il libro di Luca DI Fulvio -Credit Screenshot Instagram Benedetta Parodi – galleriaborghese.it

“Questa settimana è mancato Luca di Fulvio, scrittore di magnifici romanzi che io ho amato. Dedico la mia rubrica a lui e al suo grande talento. #libridaleggere” scrive la Parodi nella didascalia del post tessendo le lodi dello scrittore romano, scomparso all’età di 66 anni e da tempo malato di SLA. Nello specifico, il libro di di Fulvio consigliato in questo appuntamento è Il bambino che trovò il sole di notte, romanzo storico e di formazione edito da Rizzoli e uscito nel 2015.

La storia racconta le vicende del giovane principe Marcus II di Saxia; un evento terribile e cruento come il massacro dei suoi cari, uccisi per ordine del signore di un regno vicino, Ojsternig, affinché potesse prendere il potere. Marcus però sopravvive e l’usurpatore dovrà dunque fare i conti proprio con lui nella strada che lo vorrebbe farsi riconoscere dall’imperatore come legittimo erede della terra di Raühnvahl.

Gestione cookie