Beautiful, addio allo storico protagonista: arriva la conferma tanto attesa

Il pubblico di “Beautiful” sarà chiamato a dire addio a uno storico protagonista della soap, ormai sembrano esserci davvero pochi dubbi.

Gli addii ai personaggi delle soap opera possono non essere sempre definitivi, chi ama il genere sa bene come spesso possano verificarsi dei casi in cui si scopre che chi sembrava morto per sempre in realtà non lo era, generando così non poca gioia in cui li amava. Gli esempi in “Beautiful” non mancano, a partire da quello di Taylor, la storica ex moglie di Ridge, ritornata sul set da poco ma con un’attrice diversa rispetto a quella che la interpretava nei primi anni.

Beautiful addio protagonista storico
Uno storico portagonista di “Beautiful” è destinato a lasciare? – Foto | Logo Beautiful, wikipedia – Galleriaborghese.it

Ora, però, sembra essere arrivato davvero l’epilogo per uno dei protagonisti, uno dei pochissimi rimasti che erano presenti nel cast sin dalla prima puntata, andata in onda ormai più di trent’anni fa. I dubbi sulla scelta degli autori sembrano essere stati sciolti del tutto.

Uno storico protagonista di “Beautiful” pronto a dire addio

Sono davvero pochi gli attori che vediamo attualmente a “Beautiful” presenti sul cast sin dalla prima puntata, uno di questi però sembra essere ormai vicino all’addio definitivo. Si tratta purtroppo di uno dei più amati dal pubblico, John McCook, che veste i panni di Eric Forrester, lo storico capofamiglia dei Forrester.

Beautiful addio protagonista storico
Il personaggio di Eirc Forrester in “Beautiful” è destinato a morire? – Foto | Mediaset Infinity Galleriaborghese.it

Chi segue le anticipazioni su quello che accadrà nelle puntate in onda in America, sarà con ogni probabilità a conoscenza di quello che sta accadendo al celebre stilista. L’uomo da tempo ha una serie di tremolii alla mano, che gli impediscono di disegnare, proprio per questo in suo soccorso è arrivato il suo nipote più piccolo, RJ, che ha però nascosto la situazione agli altri familiari.

Il patriarca si è così sottoposto a una serie di esami di approfondimento, da cui è emersa la diagnosi: lui soffre di una malattia cerebrovascolare, collegata alla circolazione sanguigna, che gli provoca attacchi ischemici transitori.

Ad alimentare la possibilità che l’addio dell’artista sia ormai vicino è stata sua figlia, Molly, che ha pubblicato un video insieme a lui, che lascia quindi poche speranze a chi sperava in un “miracolo” nella sceneggiatura. I commenti da parte dei fan, visibilmente dispiaciuti, non sono stati pochi, tra cui “Non riesco a immaginare lo show senza di lui e “Non può esserci ‘Beautiful’ senza di lui“, a conferma di come il suo personaggio sia ritenuto cruciale, nonostante non abbia sempre un ruolo di primo piano nella trama.

Non ci sono più speranze?

Negli episodi di “Beautiful” che sono andati recentemente in onda in America a Eric è stato comunicato il responso peggiore: gli restano ormai soltanto sei mesi di vita. La notizia ha sconvolto Donna, che è ora la sua compagna, ma nonostante questo lui ha voluto provare a mostrarsi forte e si è detto intenzionato a dimostrare che il verdetto dei medici possa non essere così esatto.

Successivamente anche Katie, la sorella di Donna, è venuta a conoscenza della situazione, proprio per questo ha invitato l’uomo a parlarne con il figli Ridge, cosa che effettivamente accadrà.

L’attore non è più giovanissimo, proprio per questo potrebbe essere quasi naturale pensare che lui voglia smettere di lavorare, anche se c’è un dettaglio che potrebbe smentire questa teoria. Secondo quanto riferito da ‘Celeb Dirty Laundry e Tv Insider‘, l’interprete avrebbe firmato da poco da poco un contratto triennale, che gli permetterebbe di restare nel cast fino al 2026, quando compirà 82 anni.

Insomma, qualche spiraglio per l’ennesimo colpo di scena potrebbe davvero esserci, non resta che attendere per capire cosa avranno deciso gli sceneggiatori.

Impostazioni privacy