Basta un colino per pulire il materasso: con questo metodo lo igienizzi in pochi minuti

Ecco un metodo veloce e molto semplice per pulire alla perfezione sia il vostro materasso che i vostri cuscini.

Pulire a fondo la vostra camera da letto è molto importante, così come anche cambiare le lenzuola e le federe almeno una volta a settimana. Questo però non rende il vostro materasso veramente pulito. Infatti, raccoglie molto più del dovuto il sudore, i capelli e i residui vari. E così anche i vostri cuscini.

pulire materasso
Cosa ti occorre per la pulizia del materasso – galleriaborghese.it

È importante igienizzare il materasso alla perfezione, per questo motivo andrebbe fatto almeno una volta al mese, mentre ogni sei mesi dovrebbe essere girato. Per la sua pulizia e quello dei cuscini è molto semplice, molto di più di quello che si pensi. Per farli tornare come nuovi, per prima cosa avrete bisogno di levare la polvere presente su di esso. Quindi, togliete le lenzuola e il coprimaterasso e sbattetelo più volte, per far cadere la maggior parte della polvere che si è depositata. Per terminare il lavoro, passate l’aspirapolvere con beccuccio apposito. Non dovrete tralasciare nessun punto, quindi dovrete passarlo su tutti i lati ed anche girarlo.

Per igienizzarlo alla perfezione però c’è un metodo efficace, molto semplice ed anche molto economico. Basti pensare che avrete bisogno solo di un colino ed il gioco è fatto.

Pulizia del materasso: ecco come farla in modo approfondito

Oltre al colino avrete bisogno anche del bicarbonato di sodio, non c’è una quantità esatta da prendere: tutto dipende dalla grandezza del vostro materasso. Il bicarbonato è uno degli ingredienti più utilizzati per la pulizia della vostra casa ed ha la capacità di farlo tornare come nuovo e più bianco.

pulire il materasso con il bicarbonato
Utilizzare un colino di bicarbonato per pulire il materasso – galleriaborghese.it

Se vi state chiedendo come utilizzare questo ingrediente, beh, è molto facile: dovrete solo mettere del bicarbonato nel colino e spargerlo su tutta la superficie del materasso, in modo più o meno uniforme. Cercate di non mettere una quantità esagerata tutta insieme, ma cercate di dosarlo il più possibile. Una volta fatto questo passaggio, dovrete aspettare circa due ore prima di aspirarlo e rifare lo stesso procedimento solo al sull’altro lato.

Se il materasso presenta delle macchie allora potete provare con questi metodi diversi: potreste provare con dell’aceto di vino bianco. Basterà anche solo diluire mezzo bicchiere di prodotto con un po’ d’acqua: utilizzate questa sulla macchia fino a far asciugare completamente.

Oppure potete anche utilizzare del sapone di Marsiglia: questo è un ingrediente che oltre a pulire a fondo il materasso lo renderà perfettamente profumato. Dovrete solo strofinare il sapone sulla macchia e poi risciacquare il tutto.

Impostazioni privacy