Barbara D’Urso senza freni, tutta la verità sull’addio a Mediaset: “Ecco perché mi mettevano le luci forti…”

Barbara D’Urso, dopo la fine del rapporto lavorativo con Mediaset, ha scelto di raccontare la sua verità su alcune questioni interne.

Un rapporto che si è interrotto bruscamente, in seguito alla decisione di Piersilvio Berlusconi di dare alla Rete un taglio nettamente diverso, più sobrio, eliminando alcuni contenuti. Così è avvenuto un restyling totale, portando anche alla fine di storie di successo o comunque di programmi molto seguiti.

Barbara D’Urso senza freni
Barbara D’Urso senza freni, la rivelazione/Foto FB barbaradurso (galleriaborghese.it)

Sicuramente tra i volti noti che hanno cambiato rete nel 2023 quello di Barbara D’Urso è stato uno dei più significativi, anche se al momento sono tante le voci che si rincorrono sul suo prosieguo televisivo ma non ci sono conferme.

Barbara D’Urso senza freni dopo l’addio a Mediaset

La presentatrice ha lasciato Pomeriggio Cinque e ha deciso di farlo però non tacendo, forse anche in seguito ad un trattamento che non ha particolarmente apprezzato. Si è trattato infatti di una fine non pacifica dal momento che la relazione della D’Urso con Mediaset durava da tantissimo tempo e sempre con un buon successo.

Barbara D’Urso addio Mediaset
Barbara D’Urso e l’uso delle luci a Mediaset/Foto FB barbaradurso (galleriaborghese.it)

Proprio in seguito alla vicenda, la conduttrice ha scelto di raccontare la sua verità, quindi anche di rispondere a quanti lamentavano determinati modi di fare, nell’estetica ma anche praticamente nel trattare argomenti sensibili. Negli anni si è ampiamente discusso dei suoi look eccentrici e a volte eccessivi secondo alcuni, delle luci violente utilizzate per mascherare evidentemente i segni del tempo, delle scelte stilistiche nella conduzione a volte molto marcata e quindi ai limiti del possibile con casi di cronaca.

Tutte questioni a cui la D’Urso però ha risposto e lo ha fatto, come specificato, dopo anni in cui ha rispettato il suo lavoro e quello che le veniva chiesto di fare. Quindi, con alcune parole, ha fatto intendere che non era tutta sua iniziativa ma che, come chiunque, rispettava il volere dei piani alti interpretando un certo stile. La questione delle luci è forse stata una delle più discusse, non che la conduttrice abbia bisogno di ritocchini vantando, alla sua età, un fisico perfetto e soprattutto in generale una vitalità che le permette di dimostrarne ben la metà.

Sono rimasta l’emblema delle luci, ma se guardate la TV tutti, anche i telegiornali, hanno luci più intense delle mie – ha spiegato la conduttrice -. Tutti mi dicono delle luci, ma quando mi incontrano dal vivo mi dicono: ‘Sei molto più bella’. Io ho scelto espressamente di non rifarmi, le luci rappresentano quindi per me un aiuto”. Una scelta quindi che sembra accomunare oggi un po’ tutti, non necessariamente per “apparire” ma per migliorare e ritoccare, nulla quindi che possa in qualche modo incriminare l’operato in tv che prescinde da qualunque scelta estetica, voluta personalmente o meno.

Impostazioni privacy