Bambini, il disegno è forma d’espressione ma anche di disagio: come riuscire ad interpretarlo

Osserva bene i disegni dei tuoi bambini, potresti scoprire cosa stanno provando davvero in quel momento: ecco cosa cercare.

Nessuno insegna a diventare genitori, nessuno ti spiega che dovrai avere a che fare – per molti anni – con una persona in divenire, una personalità che piano piano, giorno dopo giorno, si forma e si costruisce e di cui tu hai una grandissima, totale, responsabilità. Questo rende il mestiere di mamma e papà il più difficile al mondo e non tutti riescono a farlo proprio bene. Ma un buon genitore è innanzitutto un genitore che ama e si preoccupa del proprio bambino.

i disegni dei bambini ci dicono che cosa provano davvero
I disegni dei bambini ci dicono che cosa provano davvero – galleriaborghese.it

Soprattutto se sono molto piccoli, potremmo sviluppare una maggiore apprensione nei loro confronti. Non possiamo davvero sapere che cosa passa loro per la testa – magari non sanno ancora esprimerlo a parole o non sanno ancora riconoscere certi sentimenti – e non possiamo sapere se qualcosa, per noi insignificante, in loro ha creato qualcosa, una ferita, un trauma o un pensiero ricorrente. Per iniziare, possiamo osservare i disegni che fanno.

Osserva i disegni dei tuoi figli per scoprire che cosa provano davvero: ti insegneranno molto

Il disegno è un’ottima forma di espressione personale nei bambini, a tutte le età. Non devono per forza dimostrare grandi capacità o diventare i prossimi Picasso: può essere semplicemente un’attività formativa come un’altra per esprimere emozioni, immaginare, imparare a riconoscere il mondo circostante e ad osservare le cose. Gli psicologi hanno dimostrato quanto sia importante che i bambini possano disegnare e colorare liberamente.

i disegni dei bambini ci dicono che cosa provano davvero
Puoi capire tanto dai disegni dei bambini – galleriaborghese.it

Questo può essere utile anche per i genitori, per capire che cosa provano i loro bimbi. Il disegno, soprattutto quello di un bambino libero da preconcetti e da qualsiasi costrizione, può dire davvero tanto sui sentimenti e le emozioni di chi lo fa. Non a caso gli psicologi lo usano spesso come forma di terapia per i bambini, per capire ed interpretare le loro emozioni più nascoste e profonde.

Ad esempio: il modo in cui un bambino disegna e rappresenta la propria famiglia e la propria casa sono ottimi modi per riconoscere come si sente rispetto a quell’ambiente. Moltissimi abusi su minori sono stati attenzionati da maestre, professori e psicologi proprio attraverso i disegni dei bimbi. Allo stesso modo, da casa, si può capire come il bambino si sente e si rapporta con la scuola, con gli amici, oppure con altri parenti.

Impostazioni privacy