Auto, allarme furti dei fari: perché lo fanno e come difendersi | Sono preziosi

Cosa c’è nella mente dei malintenzionati che rubano i fari dell’auto? Scopriamo come difendersi da questo fenomeno in aumento in Italia.

Il furto dei fari delle auto è una novità emersa negli ultimi anni per via della rarità di questi pezzi sul mercato. Questa piaga è in enorme diffusione in Italia, in posti come Napoli, Milano e Roma, dove i furti avvengono in maniera diversa. Ma perché sono così richiesti? E in che modo è possibile difendersi dai malintenzionati?

Come difendersi dai furti dei fari auto
Allarme furti dei fari delle auto: come tutelarsi? – galleriaborghese.it

L’infotainment, vale a dire l’insieme delle tecnologie che permettono la connettività a bordo, è spesso considerato l’unico avanzamento tecnologico implementato sulle automobili. Ma non è così. Anche i fari delle auto moderne stanno raggiungendo livelli inauditi in termini di innovazione e sicurezza, dunque anche di costi. Rispetto ai classici fari alogeni delle auto ormai passate, quelli a LED integrano una serie di tecnologie a supporto del guidatore e degli altri utenti della strada, garantendo una sicurezza maggiore durante la guida notturna.

Una di queste riguarda i fari a matrice di LED, capaci di creare zone d’ombra attorno ai veicoli che arrivano dalla carreggiata opposta, fornendo una buona illuminazione. Tutte queste innovazioni, hanno chiaramente un prezzo: per questo motivo, i fari delle nuove automobili sono sempre più a rischio furti. Quindi, ecco come tutelarsi dagli atti vandalici.

Furti dei fari delle auto: perché avvengono e come evitarli

Ai giorni d’oggi, avere un posto auto al chiuso è considerato un vero e proprio lusso, soprattutto in città. Proprio nelle metropoli sono molto diffusi i furti ai fari delle auto, ma ci sono alcuni preziosi consigli per evitare che i ladruncoli dei gruppi ottici colpiscano proprio la vostra vettura.

Come difendersi dai furti dei fari auto
In che modo agisce il ladro per rubare i fari delle auto – galleriaborghese.it

Innanzitutto, questo fenomeno è in forte ascesa soprattutto negli ultimi tempi, in cui un intero set di fari per le auto arriva a costare anche 5000 euro. I ladri delle luci agiscono per via di questo valore molto elevato, dato che riescono a venderli nel mercato criminale in un batter d’occhio. Chi ha avuto la sfortuna di doversi ripagare i danni di questo furto sa bene che il costo dei nuovi gruppi ottici non è l’unico problema: i tempi d’attesa, infatti, sono un ulteriore danno provocato dal malintenzionato che commette questo reato.

Per evitare che le vostre auto siano bersaglio facile di questi soggetti, è bene sapere come agisce il ladro. Prima infrange il vetro, per poi aprire il vano motore o il bagagliaio e tagliare il fascione paracolpi, dal quale riescono ad accedere agevolmente alle viti per smontare i fari. Parcheggiare il veicolo nascondendo i fari sotto un albero o a pochi centimetri da un muretto potrebbe complicare la vita al criminale di turno, ma non pensate che possano essere queste le soluzioni definitive ad un fenomeno, purtroppo, sempre più diffuso.

Impostazioni privacy