Aumentare l’altezza (da adulti) col metodo giapponese che funziona

Vuoi essere più alto anche se sei ormai grande? Ecco il trucchetto giapponese per crescere di altezza che funziona davvero. 

Altezza mezza bellezza. Questo antico proverbio è ancora oggi molto in voga per quanto riguarda le credenze più radicate sulla statura. Questa, soprattutto negli uomini, sembra ancora essere un parametro che stabilisce la perfezione estetica. Uno dei requisiti più richiesti in un partner ideale è, infatti, essere alti minimo oltre 170 cm e questo crea non pochi complessi a chi non è dell’altezza giusta.

Come sembrare più alti con il metodo giapponese
Come crescere in altezza con un trucco – galleriaborghese.it

Tuttavia, dobbiamo ricordarci che gli uomini più importanti della storia non avevano altezze notevoli e questa caratteristica non ha impedito loro di essere persone rispettabili o di avere un ruolo di potere all’interno della società.

Eppure l’altezza sembra essere un desiderio ancestrale che viene da un passato preistorico che identifica quest’ultima nella forza fisica. Il canone estetico sull’altezza sembra essersi diffuso anche nelle donne, anche se ci sono diverse star del mondo dello spettacolo che non sono altissime. Uno degli esempi è Shakira, che con il suo 157 centimetri è una delle donne più sexy del mondo.

Come sembrare più alti grazie al metodo giapponese

Nonostante questi esempi di altezze contenute, molte persone vogliono essere più alte. Chi ancora sta crescendo e si trova nella fase dell’adolescenza può sempre sperare di guadagnare qualche centimetro in più. Questo perché le ossa sono in crescita fino ai 18-20 anni di età. Dopodiché l’altezza si stabilizza e se si è alti 160 centimetri non si ha più la possibilità di crescere ancora. Però i giapponesi hanno trovato il modo per sembrare più alti, ma come?

Allungare i muscoli farà sembrare più alti
Il metodo per crescere in altezza – galleriaborghese.it

In Giappone essere alti è piuttosto raro, ma l’altezza anche là fa parte dei canoni estetici. Così hanno inventato un metodo, chiamato Ishimura, che farà guadagnare qualche centimetro. Si tratta di una specie di training di 5 minuti che consiste nell’allungare i muscoli correggendo i problemi di postura che portano a ingobbire il corpo.

Gli esercizi consistono nell’allungare il quadricipite femorale, mettendo ad esempio un cuscino a terra contro una parete, sostenersi con una gamba sinistra flessa e appoggiando il ginocchio destro al cuscino. La tibia deve stare aderente al muro e bisogna ripetere l’esercizio con l’altra gamba.

Non tutti riescono all’inizio a flettere il ginocchio e uno dei consigli è quello di usare una sedia per appoggiarsi con la mano e inclinarsi in avanti. All’inizio si sentirà dolore, ma piano piano il muscolo si allungherà. Un altro esercizio consiste nell’allungare le gambe su una sedia con il busto in avanti. Non bisogna flettere il ginocchio e va fatto per entrambe le gambe.

Impostazioni privacy