Attenzione a questi prodotti: se non riesci a rimanere incinta potrebbe dipendere dal loro utilizzo

Vuoi avere un figlio ma non riesci a rimanere incinta? Attenzione! Ci sono certi prodotti che usi tutti i giorni che non ti aiutano.

Tra i paesi europei l’Italia è quella con l’indice di natalità più basso, sappiamo che l’età media è aumentata notevolmente e che i giovani spesso per scelta non vogliono avere figli: per motivi sociali ed anche per una visione del futuro non proprio rosea. In realtà però ci sono molte donne che vorrebbero diventare mamme ma non riescono a rimanere incinta. Statisticamente il 15% delle coppie non riesce ad avere figli; i motivi sono dovuti all’infertilità ma ci si dovrebbe chiedere come mai è così aumentata nel corso degli anni.

prodotti che provocano infertilità
Questi prodotti potrebbero non aiutarti a restare incinta Galleriaborghese.it

L’Italia era un paese in cui i nuclei familiari fino agli anni 60 erano composti da almeno tre figli! Certo è vero che dobbiamo considerare tutti i fattori politici, sociali e storici molto diversi ma l’infertilità non era così alta. Evidentemente qualcosa è cambiato. Non è cambiata invece la sofferenza di una donna che vuole un figlio e non riesce ad averlo! Alcuni ricercatori hanno condotto negli anni, vari studi per capire come l’ambiente esterno incidesse sull’infertilità.

Quanto l’inquinamento ambientale incide sull’infertilità e quali sono i prodotti più rischiosi

Sappiamo tutti che l’inquinamento ambientale del Pianeta è ormai molto alto, questo ha determinato tanti problemi molto difficili da risolvere; di sicuro conosciamo l’effetto sul nostro corpo di alcuni componenti immesse nell’atmosfera ma, delle sostanze non naturali con cui siamo in contatto costantemente, non ne conosciamo tutti gli effetti. Alcuni ricercatori statunitensi hanno studiato il rapporto tra queste sostanze e l’infertilità: si chiamano PFAS e sono presenti in molti oggetti che maneggiamo ogni giorno o che addirittura mangiamo!

prodotti che provocano infertilità
Vuoi rimanere incinta? Allontana questi oggetti Galleriaborghese.it

Fatto un prelievo di sangue ad un campione di donne che stavano provando a procreare, è stato rilevato un alto indice di PFAS; queste donne avevano il 40% in meno di possibilità di raggiungere l’obbiettivo. Tali sostanze sono presenti in molti oggetti di uso quotidiano: padelle antiaderenti, tessuti ma anche popcorn per microonde. Lo studio ha stabilito che più l’esposizione è continuata nel tempo meno possibilità ci sono di arrivare facilmente ad un concepimento.

Le PFAS sono sostanze chimiche usate nell’industria per la produzione di svariati oggetti, non si decompongono facilmente e si depositano nel nostro corpo e nell’ambiente circostante; le tracce sono state trovate in tutto il globo persino tra gli orsi polari. Gli esperti sospettano che l’esposizione a queste sostanze possa creare un caos negli ormoni riproduttivi da qui l’impossibilità di rimanere incinta. Attenzione quindi a tutti quei prodotti che necessitano di trattamenti  per resistere al calore, al grasso, alle macchie; in questi ,sono maggiormente  presenti le PFAS.

Impostazioni privacy