Arriva il nuovo assegno mensile, 1.100 euro subito per tutte le spese: chi potrà beneficiarne

Nuovo assegno mensile da 1.100 euro al mese per aiutare chi è in difficoltà economiche: quali sono i requisiti e come richiederlo

Senza le misure economiche di sostegno stanziate da Stato, Regioni e Comuni, tante famiglie sarebbero ben al di sotto della soglia di povertà. Bonus e agevolazioni continuano ad essere erogate perché senza, molte famiglie vivrebbero in condizioni precarie.

nuovo assegno mensile 1.100 euro
Chi riceverà l’assegno da 1.100 euro al mese: i requisiti –  (Galleriaborghese.it)

L’exploit dei Bonus c’è stato durante il periodo della pandemia da Covid 19 quando l’emergenza sanitaria ha sconvolto il vivere comune. Due anni tragici che hanno portato l’Italia a vivere una profonda crisi. Poi l’emergenza è passata ma la ripresa veloce non c’è stata a causa di un altro duro colpo, lo scoppio della guerra in Ucraina, che ha avuto ripercussioni negative sull’economia.

L’inflazione è salita alle stelle e il costo della vita è diventato insostenibile. Il Governo attuale e quello precedente hanno dovuto continuare con l’erogazione di Bonus e agevolazioni per aiutare gli italiani. I pacchetti delle misure di aiuto sono stati inseriti nelle Leggi di Bilancio e anche nel 2024 continuano ad essere fondamentali. Oltre allo  Stato anche le singole Regioni e i Comuni cercano di sostenere la popolazione, come dimostra il nuovo assegno mensile da 1.100 euro.

Nuovo assegno mensile da 1.100 euro: i requisiti e come richiederlo

Tra le categorie da sostenere ci sono le persone non autosufficienti e con disabilità. Il Comune di Desenzano del Garda offre aiuti finanziando progetti con il Fondo per la Non Autosufficienza. Interventi dedicati a chi ha una disabilità grave o si trova in condizioni di non autosufficienza. Un primo Bonus sociale ha valore di 100 euro ed è erogato per 12 mesi. Permette di sostenere il bisogno di assistenza nella vita quotidiana e di dare sostegno ai caregiver.

Nuovo assegno mensile 1.100 euro requisiti richiesta
Chi riceverà l’assegno da 1.100 euro al mese: a chi spetta –  (Galleriaborghese.it)

Un secondo aiuto è il Supporto al Personale di Assistenza che ammonta a 400 euro al mese. I soldi si possono utilizzare per coprire le spese del personale di assistenza impiegato con contratto regolare. L’erogazione dura massimo 12 mesi.

Poi c’è il voucher sociale per i minori con disabilità che sostiene progetti educativo-socializzanti per i minorenni. Il fine è migliorare il benessere psicofisico dei ragazzi e bambini. Un altro aiuto economico è l’Assegno per l’Autonomia dal valore di 600 euro (ecco che sommando i Bonus si arriva a 1.100 euro al mese).

Possono richiederlo i disabili che desiderano realizzare un progetto di vita senza necessità di assistenza continua. Per informazioni è a disposizione dei cittadini il numero del Servizio Sociale 030 9120737.

Impostazioni privacy