Annuncio Schumacher: ora è bufera in casa Ferrari

Scoppia la bufera in casa Ferrari. Un annuncio di Schumacher fa esplodere le polemiche: lo ha detto chiaramente

Sono lontani, per la Ferrari, gli anni in cui si dominava il Mondiale di Formula Uno in lungo e in largo. Nel cuore dei tifosi rimangono le immagini dell’epopea condotta da Michael Schumacher, ricordate con tanta nostalgia anche per motivi che esulano dall’aspetto prettamente sportivo.

Ferrari Schumacher critica Sainz e Leclerc
Ferrari, l’annuncio fa davvero male (LaPresse) – Galleriaborghese.it

Una leggenda, il pilota tedesco, che ha scritto pagine di storia negli annali del Circus ora però velata di malinconia per quanto accadutogli dopo il grave incidente del 2013 sugli sci che ha cambiato tutto, stravolto la sua vita e gettato tifosi e appassionati nello sconforto.

Dopo di lui, in Ferrari, soltanto Kimi Raikkonen è riuscito a vincere il titolo iridato, nel lontano 2007. Da allora, soltanto qualche impresa sfiorata e gli ultimi anni pieni di difficoltà. I due piloti attuali, Charles Leclerc e Carlos Sainz, provano ad emergere, ma non è facile con una vettura che spesso non è stata all’altezza delle aspettative.

Soprattutto sul talento del pilota monegasco la Ferrari vuole puntare con un possibile rinnovo a vita, per un rilancio in grande stile e per provare a ripercorrere le orme dei grandi che furono, Schumacher in primis. Ma proprio dalla famiglia del tedesco arriva una bordata inattesa e piuttosto velenosa per tutta la Ferrari.

Ralf Schumacher bersaglia Leclerc e Sainz: cosa ha detto

A prendere la parola è stato Ralf Schumacher, fratello di Michael, che è stato a sua volta pilota di Formula Uno, con una carriera discreta ma di certo non paragonabile a quella dell’ex ferrarista. Da parte sua sono arrivate considerazioni piuttosto critiche nei confronti di Leclerc e Sainz, i quali rappresenterebbero a suo dire anelli deboli nell’attuale situazione della Ferrari.

Ralf Schumacher critica pesantissima Leclerc e Sainz
Charles Leclerc e Carlos Sainz nel mirino di Ralf Schumacher (LaPresse) – Galleriaborghese.it

Per Ralf Schumacher, la stagione della Ferrari sarà piuttosto complicata, per diversi motivi. “Vasseur sta facendo un buon lavoro, il gruppo sta crescendo, ma al momento non vedo la Ferrari come prima rivale della Red Bull – ha dichiarato al podcast ‘Formula for Success’ – Sarà più semplice dare un giudizio comunque quando ci saranno i primi test. Il problema è che non si sa mai cosa faranno i due piloti. Spesso li si vede commettere errori stupidi e che sorprendono, magari anche quando sono in lotta per vincere una gara“.

Un parere davvero duro che i due ferraristi, ancora in attesa di rinnovo, saranno chiamati a smentire già dai primi Test in pista previsti dal 21 al 23 Febbraio in Bahrain.

Impostazioni privacy