Ancelotti lo manda alla Juve: cacciato subito

Clamorosa mossa del Real Madrid che apre all’addio del giovane talento: la Juve si iscrive alla corsa per il giocatore

Dopo il trionfo dell’Al-Awwal Stadium di Riyad, dove il suo Real Madrid ha asfaltato i nemici storici del Barcellona con un 4-1 che ha consegnato a Carlo Ancelotti l’undicesimo titolo della sua leggendaria carriera da tecnico alla guida del club merengue, è arrivata la doccia fredda del ‘Metropolitano’.

Tchouameni cessione prestito Real Madrid
Ancelotti ha deciso: non è più incedibile (Ansa) – Galleriaborghese.it

Nell’ennesima sfida contro l’Atletico Madrid, battuto anche nella semifinale della stessa Supercoppa in terra saudita con uno scoppiettante 5-3 dopo i tempi supplementari, il Real si è arreso alla voglia di rivalsa dei colchoneros. 4-2, sempre dopo l’extra time, il risultato a favore dell’undici di Simeone che ha riportato per una sera sulla terra quello che sembrava un nemico imbattibile.

Per la sfida contro l’Atletico,  l’allenatore di Reggiolo ha mandato ancora una volta in panchina un calciatore che non sta rispettando appieno le enormi aspettative riposte nei suoi confronti. Entrato solo al 74′ al posto dell’inamovibile Valverde, il giovane francese non ha brillato particolarmente.

A sua parziale giustificazione gioca anche il fatto di esser stato provato, negli ultimi due anni, in diverse posizioni di campo. Questo non ha certo favorito la sua candidatura come titolare inamovibile in una linea mediana che è ancora la sua preferita zona d’azione “occupata” da mostri sacri ai quali risulta davvero difficile togliere il posto.

Ancelotti, clamorosa apertura all’addio: c’è la Juve

Dopo il ko con l’Atletico, il Real ha battuto l’Almeria in rimonta in campionato. Non solo risultati sul campo per le Merengues con la dirigenza impegnata negli ultimi giorni della sessione invernale di mercato. E qui arriva la clamorosa novità, anticipata da indiscrezioni riportate dalla stampa spagnola. Il talento transalpino potrebbe andar via: lo stesso Ancelotti avrebbe dato il suo via libera alla cessione.

Tchouameni cessione prestito Real Madrid
Tchouameni non è più un inamovibile al Real Madrid (LaPresse) – Galleriaborghese.it

Il giocatore in questione che Ancelotti ritiene evidentemente non indispensabile al prosieguo della stagione è niente di meno che Aurelien Tchouameni, l’ex giocatore del Monaco arrivato a Madrid per 80 milioni di euro nell’estate del 2022.

Dopo aver respinto gli assalti sul centrocampista nel corso dell’ultima estate, Ancelotti si sarebbe convinto che forse un’esperienza in prestito potrebbe giovare al transalpino. Tra i club pronti a sfruttare la grande occasione c’è ovviamente la Juventus, che già aveva corteggiato a lungo il profilo prima del decisivo assalto delle Merengues un anno e mezzo fa.

Allegri accoglierebbe a braccia aperte un giocatore che, con le dovute proporzioni, è quanto di più vicino a ciò che poteva essere Paul Pogba ai primi tempi della sua avventura alla Juve.

Impostazioni privacy