Amori e tradimenti, attenzione a settembre: dicono sia il mese in cui scatta tutto

Amori e tradimenti, sapevate che il mese da tenere più sotto controllo è quello di settembre? Scatta tutto proprio in questi giorni.

E’ vero, i tradimenti ci possono essere tutto l’anno, ma il mese prediletto sarebbe proprio settembre. Secondo un recente sondaggio infatti il rientro dalle vacanze coinciderebbe anche con una maggiore infedeltà: ecco perchè.

amore tradimenti scattano a settembre
Amori e tradimenti, attenzione a settembre-Galleriaborghese.it

Se avete paura di essere traditi dovete stare particolarmente allerta al mese di settembre. Secondo un recente sondaggio, con la fine delle vacanze e l’inizio dell’autunno, si registrano maggiori casi di infedeltà. A quanto pare infatti questo sarebbe il momento migliore per molte persone per tradire. Sembra strano? Vediamo perché.

Settembre il mese migliore per tradire, ecco perché: il sondaggio parla chiaro

Settembre sarebbe il mese più propizio per iniziare relazioni clandestine e dare sfogo alle proprie fantasie su rapporti extraconiugali. Almeno secondo quanto riporta il sondaggio del sito di relazioni sentimentali del Regno Unito IllicitEncounters.com. I traditori sarebbero più propensi ad allontanarsi dalla coppia proprio in questo periodo dell’anno e c’è un motivo ben preciso. Secondo i dati raccolti infatti i tradimenti aumentano del 22% rispetto al resto dell’anno. Questo accade perchè chi è insoddisfatto in coppia vede il mese di settembre come un momento per iniziare tutto daccapo, un anno nuovo, fatto di nuove sfide e prospettive e anche di nuove relazioni.

amore tradimenti scattano a settembre
Dicono sia il mese in cui scatta tutto-Galleriaborghese.it

 

Insomma c’è chi si pone settembre come obiettivo per iniziare la dieta, per tornare in palestra, iscriversi a un corso formativo e chi invece lo vede come il mese giusto per tradire. Secondo lo studio, condotto su 2.000 persone, il 32% delle donne e il 34% degli uomini hanno dichiarato che l’estate mette la loro relazione alla prova. Questo accade perché proprio durante le vacanze estive si passa molto più tempo con il proprio partner, ed emergono incompatibilità caratteriali. Ma questo può anche banalmente accadere perché più tempo si passa insieme e meno è il desiderio di volersi vivere, o semplicemente di andare a letto con quella persona.

La maggioranza degli intervistati ha dichiarato di vedere il mese di settembre, e quindi il ritorno in ufficio dopo le vacanze estive, come quello perfetto per il tradimento. E questo riguarda sia gli uomini che le donne, in percentuali molto simili. Prima della pandemia il mese ideale per tradire era gennaio, ma ora le cose sono cambiate. Jessica Leoni, esperta di relazioni del sito inglese, ha spiegato il motivo: “Il mese di settembre è arrivato, il che significa un’impennata di relazioni. Quest’anno sarà ancora più pronunciato perché il lavoro da casa sta per finire e molti tornano in ufficio. I tradimenti hanno sempre avuto un picco a gennaio ma, mentre i tradimenti a Capodanno sono ancora elevati, l’autunno è ora il periodo di punta per l’adulterio”.

Impostazioni privacy