Amicizia tossica: i 3 segni che ti aiutano a riconoscerla subito

Se noti questi comportamenti in persone che si reputano tuoi amici, sappi che sei in una relazione tossica. Fuggi al più presto!

Una famosa frase di Buddha recita: “Un amico che credevi sincero fa più paura di una bestia selvaggia; una bestia selvaggia può ferire il tuo corpo, ma un amico falso ti ferisce nell’anima”. L’amicizia è un legame fondamentale basato sul rispetto reciproco, sulla fiducia e sulla stima. Costruire un’amicizia e mantenerla non è facile ma ci permette di uscire dal nostro egoismo e imparare a mettersi nei panni dell’altro.

riconoscere un'amicizia tossica
Sono 3 i segnali che possono far capire che siamo in un’amicizia tossica – galleriaborghese.it

Essere amici non significa vedersi tutti i giorni. Si può non vedere un amico per mesi o per anni e ritrovarlo, da un giorno all’altro, senza che nulla sia cambiato. L’amicizia quindi è un rapporto importante e, soprattutto nell’età adolescenziale, può diventare una vera e propria esperienza relazionale sostitutiva alla famiglia.

L’onestà, la lealtà, la fiducia, l’impegno reciproco, il rispetto per la diversità e l’individualità, l’altruismo: ecco quali sono i pilastri dell’amicizia. Ma spesso può capitare che le nostre relazioni siano in realtà tossiche. È importante sottolineare che, quando si affronta questo argomento, non si fa riferimento solo ad un rapporto d’amore.

Quali sono i segnali che indicano un’amicizia tossica?

Se ti stai chiedendo se la tua amicizia con qualcuno è tossica o meno, devi fondamentalmente domandare a te stesso: “Questa persona tira fuori il meglio di me?”. Facciamo un esempio: se sei un individuo equilibrato e paziente di solito e questo tuo/a amico/a ti fa costantemente perdere la calma o ti induce a covare pensieri negativi, forse è il caso di prestare attenzione.

una persona tossica fa stare male
Le persone tossiche tendono a farti stare sempre male – galleriaborghese.it

Quali sono di base le caratteristiche di una persona tossica? Essa è una presenza negativa nella nostra vita, che ci fa stare male e senza la quale staremmo sicuramente molto meglio. Le persone tossiche tendono ad assorbire l’energia del prossimo dando in cambio solo negatività. La tossicità si manifesta in un’infinità di modi. In particolare, sono tre i segni che si riscontrano in quasi ogni amicizia del genere:

  1. Il tuo “amico” dimostra costantemente di non aver fiducia in te, è sempre sospettoso di ogni cosa tu faccia.
  2. Mostra segni di narcisismo: parla solo di sé stesso e cerca sempre di attirare l’attenzione.
  3. Ha una visione negativa di tutto e pensa che tutti tramino contro di lui.

Che cosa fare quindi? Forse avrai pensato che con il tempo la persona possa cambiare. In realtà devi accettare il fatto che non si può cambiare una persona tossica se a farlo non è essa stessa. Quindi, saresti davvero disposto a tollerare questo individui nella tua vita a lungo termine? È normale che si provino sensazioni contrastanti.

Non per questo, però, sei costretto a portare avanti un’amicizia che hai capito essere per te tossica. Insomma, la vita è troppo breve per trascorrerla in compagnia di chi ci fa stare male. Per cui liberiamoci da ciò che non ci fa bene, anche dalle amicizie tossiche!

Impostazioni privacy