Amici, Alessandra Celentano nella bufera: dure accuse di Elena D’Amario e Raimondo Todaro

Amici finisce al centro dell’attenzione per Alessandra Celentano: dure le accuse di Todaro e Elena D’Amario: il motivo riguarda un allievo.

Si torna ancora una volta a parlare del talent show di Canale Cinque, Amici di Maria De Filippi che come sempre continua a riscuotere un grande successo sotto tutti i punti di vista. Il motivo però che questa volta ha attirato l’attenzione del pubblico ha a che fare con Alessandra Celentano.

Alessandra Celentano critiche
Alessandra Celentano nella bufera ad Amici: cosa è successo (Foto Mediaset Infinity) Galleriaborghese.it

La maestra, da sempre più discussa della scuola è finita al centro delle critiche di Raimondo Todaro suo collega e Elena D’Amario, ballerina professionista dello show: i due hanno accusato la maestra di essere dura e delle volte anche spietata con uno degli allievi, ovvero Nicholas Borgogni.

“Ingiusta, esagerata e anche poco coerente” queste sono le parole di Todaro a cui fa coro anche la stessa Elena che poi ribatte: “Non può prendersela sempre con dei ragazzi che a suo dire non rispecchiano i suoi ideali di danzatori”. Insomma una situazione davvero incresciosa che ha fatto intervenire anche la mamma del ragazzo.

Alessandra Celentano nella bufera ad Amici per le critiche a Nicholas

Insomma come sempre anche in questa edizione di Amici, Alessandra Celentano pare avere trovato la sua vittima sacrificale in Nicholas, il nuovo allievo di danza a cui non manca mai di fare degli appunti da dopo la sua entrata nella scuola, favorita da Raimondo Todaro.

Alessandra Celentano critiche
Alessandra Celentano nel caos ad Amici: dure critiche per lei (Foto Mediaset Infinity) Galleriaborghese.it

Ad intervenire in merito alla questione è stata anche la madre dell’allievo che per Di Più Tv ha raccontato di avere lei un passato da ballerina insieme al marito e poi nella sua intervista ha ammesso: “Io capisco che Alessandra Celentano voglia spronare gli studenti a fare sempre meglio ma non approvo i modi che usa. Non esiste come sostiene lei una sola figura di ballerino”. Secondo le parole della donna, al di la del fatto che non sia una vera eccellenza nella danza classica, è certa che il figlio troverà il suo ruolo nella danza.

Ovviamente la strada per il giovane all’interno della scuola più famosa d’Italia è ancora molto lunga e bisognerà ancora aspettare un po’ per capire se sarà meritevole di entrare nel serale con gli altri suoi colleghi, ma una cosa è certa: di settimana in settimana sarà più volte al centro dell’attenzione. Chissà che con il tempo non possa fare cambiare idea anche all’insegnante di danza classica.

Impostazioni privacy