Allegri-Juve, clamoroso divorzio: scelto il suo sostituto

Proseguono le indiscrezioni sul futuro Massimiliano Allegri sulla panchina della Juventus. C’è chi ipotizza un possibile addio

La Juventus si prepara ad affrontare l’ultima parte di stagione con due rinforzi in più: il difensore portoghese Tiago Djalò e il centrocampista argentino Carlos Alcaraz. Operazioni realizzate con una spesa minima, una quasi a parametro zero e l’altra in prestito oneroso, ma dalle prospettive importanti.

Allegri addio Juventus sostituto Thiago Motta
Proseguono i rumors sul futuro di Massimiliano Allegri (LaPresse) – Galleriaborghese.it

Sia l’ex centrale del Lille che l’ex incursore del Southampton sono in grado di offrire fin da subito un contributo significativo alla causa bianconera e di accrescere le potenzialità della rosa a disposizione di Massimiliano Allegri. Ma proprio la posizione del tecnico appare in discussione, stando ad alcune indiscrezioni circolate di recente. Il futuro insomma è ancora tutto da decifrare.

La verità, al netto delle consuete e in questo caso strategiche dichiarazioni di facciata di allenatore e dirigenti, è che la Juventus è convinta di poter competere per lo scudetto fino al termine della stagione. Un pensiero questo che si è fatto concreto grazie ai risultati positivi arrivati in serie che hanno fatto crescere fiducia e autostima all’interno dello spogliatoio. Nel caso in cui il Tricolore dovesse finire sulle maglie dell’Inter, il mancato obiettivo non sarebbe senza conseguenze.

Allegri, addio alla Juventus a fine stagione? C’è già il sostituto

Per questo motivo ad oggi diventa difficile immaginare su quale panchina sederà Allegri nella prossima stagione. È pur vero che il contratto firmato nell’estate del 2021 dall’allenatore bianconero scadrà a giugno 2025, ma la sua permanenza è comunque legata ai risultati e agli obiettivi raggiunti o meno.

Le fonti giornalistiche da questo punto di vista divergono: c’è chi considera Allegri in uscita, come ad esempio il giornalista di Mediaset Riccardo Trevisani secondo il quale nella prossima stagione sulla panchina della Juventus ci sarà Thiago Motta. La notizia rilanciata da La Gazzetta dello Sport è invece di tenore molto diverso: secondo la ‘Rosea’ infatti sarebbe a un passo il rinnovo di contratto di Allegri oltre il 2025.

Thiago Motta sostituto Allegri Juventus
Thiago Motta potrebbe lasciare il Bologna (LaPresse) – Galleriaborghese.it

Un prolungamento che prevede un’intesa totale tra allenatore e dirigenza anche in merito ai piani di mercato: il management juventino avrebbe infatti garantito ad Allegri almeno due rinforzi di qualità.

Tra questi potrebbe esserci il centrocampista olandese dell’Atalanta Teun Koopmeiners, da oltre un anno obiettivo primario per rinforzare il centrocampo. Rumors, voci e indiscrezioni tra loro del tutto contraddittorie. Per conoscere la verità dovremo ancora attendere: la priorità in questo momento in casa Juve è la corsa allo scudetto.

Impostazioni privacy