Allegri cacciato, Giuntoli vola da De Zerbi

La Juventus si interroga sul futuro di Massimiliano Allegri. Il tecnico bianconero potrebbe non essere riconfermato al termine della stagione

Un punto nelle ultime tre partite contro Empoli, Inter e Udinese e il sogno scudetto che sta per svanire una volta per tutte. La Juventus in meno di due settimane ha visto allontanarsi la possibilità di lottare punto a punto con i rivali nerazzurri e, allo stesso tempo ,ha iniziato ad interrogarsi sul futuro della guida tecnica.

Allegri addio Juve sostituto De Zerbi
Massimiliano Allegri, futuro in bilico alla Juve (LaPresse) – Galleriaborghese.it

La posizione di Massimiliano Allegri, la cui conferma era pressoché scontata fino a pochi giorni fa, è tornata seriamente in bilico. A una buona fetta della tifoseria bianconera non è piaciuto il modo in cui il tecnico ha gestito le ultime tre gare, tanto che si è tornati ad invocare a gran voce un avvicendamento in panchina per il prossimo anno.

La società in questo momento non ha ancora preso una decisione definitiva. Anzi, stando alle sue ultime dichiarazioni potrebbe essere lo stesso Allegri a lasciare la Juve con un anno di anticipo rispetto alla naturale scadenza del contratto per tentare una nuova esperienza all’estero.

Per il resto è un dato di fatto che, negli ultimi giorni, voci ed indiscrezioni a proposito di possibili candidati a prendere il suo posto sulla panchina della Juventus siano diventate molto più insistenti e, verrebbe da dire, consistenti.

Juventus, addio ad Allegri: Giuntoli ha scelto il sostituto

Un punto a favore di Allegri è la stima incondizionata in lui riposta dal presidente di Exor, John Elkann, che ne ha lodato a più riprese la capacità di tenere la barra dritta nei giorni turbolenti delle sentenze della giustizia sportiva. Questo però rischia di non bastare, anche perché il capo dell’area tecnica, Cristiano Giuntoli, sembra avere idee diverse in vista della prossima stagione.

De Zerbi sostituto Allegri Juventus scelta Giuntoli
Il tecnico del Brighton Roberto De Zerbi (LaPresse) – Galleriaborghese.it

L’ex ds del Napoli, pur spendendo pubblicamente parole di elogio nei confronti di Allegri, avrebbe individuato in Roberto De Zerbi il candidato ideale per sviluppare il nuovo progetto della Juventus: squadra giovane, ricca di talenti e di importanti prospettive di crescita.

Come sottolineato qualche giorno fa in diretta su TvPlay dall’ex centrocampista bianconero Alessio Tacchinardi, “il tecnico del Brighton ha un’idea di gioco veloce e moderna“. Proprio quello che cerca Giuntoli per ricostruire la Juventus. Allegri intanto punta a condurre a termine la stagione centrando il traguardo indicato dalla società, la qualificazione in Champions League. Il resto si vedrà.

Impostazioni privacy