Allarme sicurezza sulle strade: una pianta sta mettendo a rischio la vita dei guidatori

Questa pianta sta mettendo a repentaglio l’incolumità di migliaia di guidatori. L’avviso non può più essere ignorato.

Esiste una pianta che per via del suo enorme rigore sta mettendo a repentaglio la vita di migliaia di persone. Potenzialmente il numero potrebbe essere anche più alto in realtà, ma non ci sono dati a sufficienza che attestino quanto possa essere pericoloso tutto ciò nel concreto. La pianta in questione si chiama Ailanto e presenta delle conformazioni ben precise per essere etichettata così. La sicurezza nelle strade di per sé è sempre stata una tematica delicata. E in questo caso potrebbe divenire ancora più spinosa.

Nuova allerta stradale
Allarme sicurezza stradale: la pianta che sta mettendo a rischio la vita di tantissimi guidatori – galleriaborghese.it

Si tratta essenzialmente di una pianta molto resistente all’asfalto, che può creare addirittura dei rischiosi cedimenti di terreno. Che obbligherebbero per forza di cose l’amministrazione a intervenire. Possibilmente con tempistiche solerti, prima che sia troppo tardi. Il problema di per sé non è però la superficie, bensì ciò che si trova proprio sul tragitto che gli automobilisti percorrono.

Un tratto in particolare sembra essere ormai un perenne ostaggio della vegetazione selvaggia. Nella trafficata zona della Salaria (Roma), la cui lunghezza si aggira intorno ai 242 chilometri, ci sono delle piante di questo tipo che ostacolano in maniera evidente la visibilità dei conducenti. I quali si trovano a dover percorrere lunghi tratti a velocità contenuta, onde evitare di causare o essere vittima di un incidente.

Insomma, una situazione per certi versi sta iniziando a diventare scomoda, e sulla quale chi di dovere dovrà intervenire quanto prima. La pianta in questione è stata importata per la prima volta nel Settecento, e da quel periodo in poi non ha affatto tardato ad insediarsi nella quotidianità altrui. Ma quali caratteristiche presenta per la precisione?

Ailanto, le caratteristiche della pianta

L’Ailanto è una delle piante che più sta mettendo in difficoltà il traffico a Roma. Cosa che di per sé è già complicata da gestire, ma eventuali problematiche potrebbero risultare ancora più deleterie.  Si tratta di un albero le cui foglie possono arrivare fino a mezzo metro di lunghezza, con 13 o 25 foglioline che lo costituiscono.

Ecco l'Ailanto, la pianta più temuta di Roma
Ailanto, di cosa si tratta e in che modo sta mettendo in difficoltà il traffico di Roma – galleriaborghese.it

Possono inoltre arrivare fino a quasi 30 metri di altezza, risultando di fatto un evidente pericolo per l’incolumità altrui. Per poterne limitare la produzione sarà appena sufficiente bagnare le foglie con l’erbicida, così che le giovani piante non si possano più riprodurre causa assorbimento. Ma sono ovviamente metodologie tutte da verificare.

Impostazioni privacy