Alfonso Signorini, l’intervento è andato male: sul suo corpo rimangono evidenti le cicatrici

Dietro la nuca di Alfonso Signorini c’è un’evidente cicatrice. Il conduttore ha deciso di fornire qualche dettaglio in più sull’accaduto.

Alfonso Signorini è uno tra i conduttori più amati della televisione italiana. Al momento, è impegnato con la nuova edizione del Grande Fratello. Si tratta di un programma faticoso da gestire, anche dal punto di vista emozionale. Di recente, è stato anche protagonista di uno sfogo inaspettato verso Marco Maddaloni.

Alfonso Signorini cicatrice
Alfonso Signorini – Galleriaborghese.it

Molte persone, nel vederlo in TV, non hanno potuto fare a meno di notare la presenza di una vistosa cicatrice dietro la nuca. Sono state formulate numerosi ipotesi, però, alla fine, è stato il diretto interessato a parlare dell’argomento. Essa è il risultato di un intervento andato male.

Alfonso Signorini ha una cicatrice sulla nuca: ecco cosa gli è successo

Alfonso Signorini, nella sua vita, ha dovuto affrontare un momento molto duro. Nel 2011, infatti, gli è stata diagnosticata una leucemia mieloide. I mesi successivi sono stati caratterizzati da cure aggressive che, per fortuna, sono riuscite a debellare con successo il tumore: “Il 23 dicembre ero in diretta a Kalispera! C’erano ospiti Christian De Sica e Sabrina Ferilli e non smettevo di sudare. A mezzanotte avevo 40 di febbre”. Tante persone pensano che la cicatrice sulla nuca risalga a questo periodo. In realtà, le cose non stanno così. L’esperienza che gli ha lasciato tale segno è un’altra.

Cicatrice per Signorini
Ecco perché Alfonso Signorini ha questa cicatrice – (IG @alfosignorini) – galleriaborghese.it

Il conduttore, dopo la perdita dei capelli, ha fatto fatica ad accettare l’accaduto. Per questo motivo, si è informato sui possibili trattamenti da eseguire. Gli specialisti gli hanno proposto di procedere con un trapianto, in modo da ripristinare l’intera chioma. L’effetto finale, però, non è stato quello desiderato. L’intervento non è andato a buon fine e i capelli sono caduti nuovamente. Si tratta di uno dei suoi più grandi rimpianti. Con il senno di poi, eviterebbe di prendere una simile decisione: “Una cosa che adesso non rifarei? Ti dico il trapianto ai capelli. Mi è rimasta la cicatrice e i capelli però sono spariti“.

Non ha fornito dettagli più specifici, però, non si tratta di un evento particolarmente raro. Può capitare che i follicoli, dopo essere stati trapiantati, non ricrescano. Nella maggior parte dei casi, la procedura ha un esito positivo, ma bisogna prendere in considerazione ogni eventualità. Ad ogni modo, Alfonso Signorini sembra essere a suo agio con la sua fisicità. È sempre pronto a ironizzare su se stesso e a mettersi in gioco.

Impostazioni privacy